Un Foggia favoloso

dezerbi
Reading Time: < 1 minute

Un Foggia straripante quello visto nel primo tempo; i rossoneri vanno al riposo sul risultato di 3-0 ma che poteva essere ancora piu’ rotondo. Gli uomini di De Zerbi scendono in campo con il piglio giusto e mettono subito alle corde il malcapitato Cittadella, capolista nel proprio girone con ben tredici punti di vantaggio sulla seconda. Le danze vengono aperte da Sarno che deposita la palla in rete dopo una serie di serpentine ubriacanti, poi inizia lo show di Iemmello che nel giro di cinque minuti porta il risultato sul 3-0 realizzando una doppietta.

 

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frax
Frax
5 Anni fa

Presuntuoso questo Cittadella. Venire a Foggia con una squadra senza 3/4 titolari. Ma che credevano di fare? Se non mettono dentro qualche titolare tornano a cremona umiliati.

Frax
Frax
5 Anni fa

Dispiace peró vedersi rovinato il rapporto squadra/pubblico. Come ho già detto i calciatori giocano ormai per se stessi e non più della maglia. Il dopo Andria-Foggia non è facile da dimenticare!

Frax
Frax
5 Anni fa

volevo dire …”e non più per la maglia”… Poi questo sciopero da decerebrati della Curva Sud non migliora certo le cose!!!

Vittorio
Vittorio
5 Anni fa

Al cittadella non mancavano 3-4 titolari,3-4 erano in campo,il resto erano riserve…non capisco il motivo visto che il campionato loro lo hanno gia’ in tasca da un pezzo,mi sarei aspettato più’ un foggia incerottato onestamente…cittadella comunque e’ padova,non Cremona,lo dico solo perché ci vivo a padova e finalmente potrò vedere il mio foggia allo stadio!!!!!!!condivido pienamente francesco,tristissimo vedere iemmello e Sarno segnare da settimane senza quasi eslutare,ma la colpa e’ di chi ha criticato questi giocatori in modo esagerato,sfociando perfino in atti vandalici…prima iemmello era il re,poi un brocco…adesso tutti ad osannarlo o muti quantomeno,nessuno che ammetta che fino a… Leggi altro »