Stasera il Foggia ospita l’Akragas per vincere e consolidare il secondo posto

De Zerbi2
Tempo di lettura: 1 minuto

Il Benevento vince, soffrendo, ma vince, in casa di misura (1-0 con un gol a dieci dal termine) contro il Catania; la Casertana fa altrettanto a Monopoli, espugnando il Veneziani per 2-1; il Lecce, invece, non va oltre il pari a Messina; pareggia anche il Cosenza, dopo essere andato sotto, a Melfi. Sono questi i risultati delle dirette antagoniste del Foggia, che questa stasera chiuderà la quart’ultima del campionato regolare in casa con lo scaltro e molto pericoloso Akragas. In una gara che i rossoneri, devono assolutamente vincere per restare a meno quattro dalla vetta, ma soprattutto per consolidare il preziosissimo secondo posto ed isolarsi alle spalle del Benevento. Ma con i pitagorici non sarà semplice. Lo sa bene il Lecce, per esserci andato a sbattere due settimane fa nel suo Via De Mare. Il Foggia di oggi, però (quello delle quattro vittorie consecutive in campionato e della conquista della Coppa Italia), offre tutte le garanzie perché anche con l’Akragas vada per il verso giusto. Nonostante le assenze – pesanti – di Iemmelo e Agnelli squalificati, oltre a quelle dei cinque infortunati.  De Zerbi, nel post partita di Cittadella, ha chiesto per stasera tanta gente allo Zaccheria. Dovrebbe essere accontentato.

Fonte – Teleradioerre.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di