Il pareggio oggi era d’oro!

cosenza fg
Tempo di lettura: 1 minuto

Per pensare al primo posto e alla necessità di vincere a tutti i costi, si è persa la possibilità di centrare matematicamente i play off e difendere il secondo posto che negli spareggi è fondamentale.
Ritengo che il Foggia abbia perso per essersi trovata di fronte una squadra che non si aspettava, una squadra che conquistando solo il pareggio era fuori dai giochi e che non ha fatto niente per portare a casa l’intera posta.
La squadra di De Zerbi che, sulla carta avrebbe meritato di vincerlo questo campionato, oggi perde il primo posto in una partita che rispecchia in toto l’intero campionato del Foggia: grande possesso ma sterile nei confronti di chi si è difeso in 11 e incapacità di provare alternative portando gli attaccanti a tirare da lontano, cosa che in queste gare può risolvere agevolmente il problema.
La partita è andata, bisogna voltar pagina pensando in modo positivo perchè questo campionato non va considerato perso, ma dalle due gare prossime può partire una corsa play off che veda il Foggia in posizione privilegiata e quindi in grado di arrivare al risultato percorrendo la strada più lunga ma cercando di sfruttare il fattore campo.
Non c’è tempo per processi e per assegnare colpe: la strada di una squadra che aveva vinto cinque volte consecutive si è fermata, ma la guerra è ancora da combattere usando piedi e testa perchè quando il Foggia gioca non ce n’è per nessuno.

Alberto Mangano da manganofoggia.it

Lascia un commento

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
ippotomasBrianFraxcoffeee Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
coffeee
Ospite
coffeee

Quando il Foggia gioca non ce n’è per nessuno…………. 😮 Le altre squadre invece ci battono anche senza tirare in porta. 😉 è capitato tante volte questo campionato che ho perso il conto. Quante volte è capitato di fare il sorpasso? E tutte le volte abbiamo fatto lo stesso sbaglio. Andare a giocare con le scarpine a punte quelle per fare danza classica. Giocare a pallone non è fare danza classica o fare una sfilata come i fighetti. Se ci troviamo cosi in classifica un qualche problema ci sarà pure o no? Ad agosto dovevamo asfaltare il campionato “FERRARI” e… Leggi altro »

Frax
Ospite
Frax

Hai ragione. DZ è l’allenatore più inesperto della categoria perchè è di gran lunga il più giovane (alla sua età molti calciatori sono ancora in campo anche in serie A), peró è di gran lunga il più bravo (lo dicono tutti, colleghi compresi). Il Foggia ha scelto di programmare sul medio/lungo termine (tre anni), e per programmare bisogna puntare sui giovani e sui più bravi, non certo su personaggi vecchi e superati come Auteri o Braglia, vecchi marpioni della Lega Pro che se dovessero allenare in B retrocederebbero anche con Messi in squadra. Ma puntare sui giovani vuol dire rischiare,… Leggi altro »

coffeee
Ospite
coffeee

Il miglior calcio? Se davvero fosse come affermi sig. Massimo dovremmo occupare altro posto in classifica in questo girone. Il migliore sta in essere primi. Invece per quanto rigurada gli spettatori “14mila” sig. Massimo non credo affollassero lo Zaccheria per il bel gioco ma per il posto che occupava o che avrebbe potuto occupare. Quando la squadra è stata contestata allo Zaccheria ci siamo andati i soliti intimi e spariti tutti gli intenditori del bel calcio. Gli faccio presente di aver sottoscritto due abbonamenti di tribuna est a luglio quando non si sapeva nemmeno quante e quali fossero le squadre… Leggi altro »

Brian
Ospite
Brian

coffee va bene la critica ma a volte sembri proprio di un altra squadra nonostante il tuo cuore ti dice il contrario e ti costringe a venire allo stadio :D, comunque saremmo pure primi se gli arbitri non avessero deciso che per il foggia doveva essere natale tutto l’anno dando soprattutto ultimamente rigori inesistenti e non dire di no io parlo obiettivamente e se dici di no beh ci sono anche due video uno dell’ultima partita e uno dell’altra senza contare quello contro il benevento fai un pò te il conto aggiungi al foggia 6 punti e vedi dove staremmo… Leggi altro »

ippotomas
Ospite
ippotomas

Sale la bile vedendo i punti persi solo per i rigori sbagliati. Sappiamo tutti che ci sono stati peccati di inesperienza da parte dell’allenatore e della squadra. Però non è questo il momento di contestare. Proprio perché la squadra è debole psicologicamente dobbiamo circondarla di entusiasmo. L’esperienza della coppa Italia ci deve servire per vincere l’unico vero titolo di quest’anno. Mi conforta il fatto che non ci facciamo mai mettere sotto, neanche in trasferta e che lo Zaccheria sarà una bolgia in ogni partita.