De Zerbi: “Auteri? Vorrei arrivare a 56 anni e fare la sua carriera”

De Zerbi2
Tempo di lettura: 2 minuti

Le parole del.mister rossonero De Zerbi in conferenza stampa dopo Juve Stabia-Foggia:

Visto che non siamo riusciti a vincere il campionato, è il miglior risultato che potessimo raggiungere. La testa era su questa partita, non sui playoff. Avendo due diffidati e un numero elevato di diffidati è anche normale non rischiare i diffidati e chi aveva qualche problema fisico. Ma la partita l’abbiamo preparata come fosse una gara di playoff. Da ora inizieremo a pensare all’Alessandria. È una squadra del nostro livello e son contento di trovarli. Abbiamo io vantaggio di giocare in casa con un pubblico di categoria superiore. Però partiamo da 0-0. Ne passerà solo una su otto da questi playoff, da questo già si nota la difficoltà.

Il punto sul campionato – Il Benevento ha meritato di vincerlo il campionato.  Noi abbiamo dato tutto dal punto di vista dell’impegno.  Abbiamo affrontato un periodo, che non è quello delle tre sconfitte esterne ma dei tre pareggi in casa, dove pur giocando un calcio più che soddisfacente, non abbiamo raccolto punti.  Se a questo aggiungiamo che su nove rigori ne abbiamo sbagliati cinque, sono altri sei punti, dandone uno in più allo Benevento nello scontro diretto. I se e i ma poi se li porta il vento. Io sono orgoglioso della squadra che sto allenando e della società di cui faccio parte, che mi ha messo a disposizione una Ferrari come avevo detto prima di iniziare il campionato, anche se altre avevano corazzate. Avremmo potuto fare qualcosa di più.

La frecciatina ad Auteri – Ad Auteri faccio i complimenti perché ha vinto. Lo apprezzo, lo stimo e mi piacerebbe essere come lui. Mi piacerebbe arrivare a 56 anni e fare la carriera che ha fatto lui. Mi piacerebbe allenare le piazze dove ha allenato lui. Io purtroppo alleno a Foggia, lui a Benevento. Mi piacerebbe a 56 anni prendere 5 gol in casa da un esordiente. Mi piacerebbe che un mio giocatore si rivolgesse dandomi brutte parole in panchina. Mi piacerebbe essere come lui perché parlare dopo che si ha vinto, è una cosa da persone con coraggio. Mi piacerebbe essere preso a schiaffi, come successo a lui a Foggia qualche anno fa. Mi piacerebbe quindi essere come lui, cerco di diventare come lui dentro e fuori dal campo. È un mio punto di riferimento.

Capitolo infortunati – Spero di recuperare chi sta fuori. Però ho sempre detto che disponevo di 22 titolari, e oggi lo ribadisco. Chi ha giocato oggi può giocare tranquillamente contro l’Alessandria. Cerco sempre di avere 14 giusti, 11 giocano e 3 subentrano poi durante la gara. Domani ci alleniamo di mattina, poi riprendiamo martedì.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
Fraxcoffeeeciammaruca78TEK Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
TEK
Ospite
TEK

😆 Grande Roberto lo hai demolito

ciammaruca78
Ospite
ciammaruca78

[quote name=”TEK”]:lol: Grande Roberto lo hai demolito[/quote]

lo sai quanto se ne frega quello

coffeee
Ospite
coffeee

Invece a me sig. De Zerbi piacerebbe andare in serie B come ci è riuscito Auteri che è la seconda volta che ce lo mette in saccoccia , l’altra volta è stato con la Nocerina pochi anni fa avevamo Zeman e quel maleducato di Auteri festeggiò la promozione proprio a foggia eliminandoci dai playoff. Perciò De Zerbi zitto e pedalare. Ripeto lui ha gia tagliato la cima Coppi noi stiamo nel gruppetto di inseguitori con altri sette…. e secondo ne arriva solo uno su otto. Ekkegazz è passata una settimana e questi ci stanno ancora a scassare i cabbasisi.

Frax
Ospite
Frax

Che Auteri e De Zerbi non si amano lo abbiamo capito da tempo. Uno provoca, l’altro risponde. Sarebbe meglio finirla qui Roberto, anche perchè Auteri, avendo la B in tasca, si stà solo divertendo a farti innervosire e caricare le altre contro di noi (soprattutto quando, ipocritamente, ci pronostica sicuri vincenti agli spareggi. Per me, anche considerata l’età, qualsiasi cosa pensi coofeee, sei dieci volteeglio di lui, e non perchè alleni noi. Un domani dovessi scegliere di affrontare una squadra allenata da te o una allenata. Da Auteri, scelgo 1000 volte quella allenata da Auteri, perchè basta fare il (non)… Leggi altro »

Frax
Ospite
Frax

Che Auteri e De Zerbi non si amano lo abbiamo capito da tempo. Uno provoca, l’altro risponde. Sarebbe meglio finirla qui Roberto, anche perchè Auteri, avendo la B in tasca, si stà solo divertendo a farti innervosire e caricare le altre contro di noi (soprattutto quando, ipocritamente, ci pronostica sicuri vincenti agli spareggi. Per me, anche considerata l’età, qualsiasi cosa pensi coofeee, sei dieci volteeglio di lui, e non perchè alleni noi. Un domani dovessi scegliere di affrontare una squadra allenata da te o una allenata. Da Auteri, scelgo 1000 volte quella allenata da Auteri, perchè basta fare il (non)… Leggi altro »