Cari: “La vincente di Foggia-Lecce andrà n B”

Il simbolo del Frosinone Marco Cari giudica ai nostri microfoni il campionato dei gialloazzurri, retrocessi dopo una stagione intesa e che ha sancito l’addio di Stellone: “Credo che con l’organico a disposizione era difficile fare di più, quindi giudico il campionato disputato positivo. Peccato naturalmente per il risultato finale, ma ripeto: da recriminare trovo davvero poco, anzi giudico la stagione sopra le righe”.

Via Stellone, dentro Coppitelli: una scelta che approva?
“E’ l’allenatore della Primavera, ne ho sentito parlare bene ma non lo conosco personalmente. La società vuole continuare con la strada già intrapresa con Stellone, vedremo come andrà a finire”.

Crede che la società avrebbe potuto affrontare meglio questa stagione?
“Penso che l’adattamento alla categoria sia stato un po’ ritardato: il girone di andata è stato diverso da quello di ritorno, un peccato perché se questa maturazione fosse arrivata quattro o cinque giornate prima penso che la salvezza sarebbe potuta arrivare”.

Da tecnico navigato, le chiedo anche un giudizio sugli avvincenti playoff di Lega Pro:
“Credo che la vincente di Foggia-Lecce sia la promossa più probabile, ma attenzione alla sorpresa Pordenone, una squadra che sta facendo benissimo”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Commenti

commenti

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Ludovico Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Ludovico
Ospite
Ludovico

Presidente Cari non si mangi scorza-scorza il Pisa che non glielo raccomando proprio…
Ormai ha incarnato lo spirito combattivo del suo allenatore e che beneficia di una rosa di assoluto rispetto (Eusepi, Mannini, Bindi, Di Tacchio per dirne alcuni).
Il Pisa è già in finale perchè nella doppia partita distruggerà il Pordenone.
Poi la finale, contro Foggia (speriamo) o Lecce, sarà un confronto quasi da alta serie B.