Lega Pro, le designazioni arbitrali delle semifinali di ritorno play-off

arbitroo
Tempo di lettura: 1 minuto

Sono state pubblicate le designazioni arbitrali delle gare valide per il ritorno delle semifinali play-off di Lega Pro che si disputeranno domenica 29 maggio. Eccole nel dettaglio:

 

 

 

> Foggia vs Lecce (ore 20.45): Livio Marinelli di Tivoli
Assistenti: Sechi-Rossini
Quarto ufficiale: Morreale di Roma 1

> Pordenone vs Pisa (ore 16): Marco Mainardi di Bergamo
Assistenti: Grossi-Lombardi
Quarto ufficiale: Lacagnina di Caltanissetta

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

4
Lascia un commento

Please Login to comment
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
LudovicoFrax Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Frax
Ospite
Frax

La designazione per il ritorno a Livio Marinelli di Tivoli è “cervellotica” da parte del designatore, viste le grandi polemiche seguite al rigore fischiato per un fallo “fuori area” che permise al Benevento di pareggiare a Foggia. Con tutti gli arbitri a disposizione forse questo si poteva evitare!Non è comunque una designazione che dobbiamo temere per i seguenti motivi:– in Foggia – Andria 1-0 Iemmello è in fuorigioco netto (riguardatevi le immagini);– in Foggia – Benevento, sullo 0-0, ci dà un rigore su tocco di braccio che il difensore fa probabilmente oltre la linea di fondo;– inel “famoso” rigore fuori… Leggi altro »

Frax
Ospite
Frax

Naturalmente Foggia – Andria 1-0 l’aveva arbitrata Marinelli ed il goal lo ha fatto Iemmello al 93′.

Frax
Ospite
Frax

Inoltre, per chi crede alla cabala, Marinelli è l’arbitro di Benevento – Lecce 3-0 (anche se non arbitró male) dunque non “porta fortuna” al Lecce che in quella partita abbandonó tutte le speranze di vincere il campionato!!!

Ludovico
Ospite
Ludovico

Marinelli occhio ai “tuffi” che tu ha il rigorino facile….
Vedi di arbitrare alla grande che l’anno prossimo ti ritroviamo in B.