Foggia-De Zerbi, primo incontro: ecco le novità

satanelli

Dirigenti e tecnico hanno fatto il punto della situazione dopo l’amaro epilogo dei play off. Fiducia e sensazioni positive: è quanto venuto fuori dall’incontro tenuto in serata tra i dirigenti del Foggia e Roberto De Zerbi. Una lunga chiacchierata che è servita, a quanto pare, a capire la volontà di entrambe le parti: De Zerbi vuole (ancora) il Foggia e il Foggia ha l’intenzione di tenerselo stretto. Il tecnico ha però dettato alcune condizioni: vuole ripartire dal gruppo che ha appena sfiorato la serie B per riprovare la scalata alla cadetteria e intenderebbe avere voce anche nella rivisitazione dello staff sanitario. Le parti torneranno ad incontrarsi giovedì ma c’è comunque fiducia e prova ne è che a Crotone avrebbero puntato nelle ultime ore su Gattuso. Intanto proprio domani De Zerbi parlerà con il club calabrese. Successivamente ascolterà anche Ascoli e Catania, le altre due società a lui interessate. Ma la sensazione è che De Zerbi alla fine sceglierà Foggia.

 

Fonte – Telefoggiatv.it

Commenti

commenti

13
Lascia un commento

Please Login to comment
13 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
ValenciaFGmaurizio67LudovicoMauroBrian Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Brian
Ospite
Brian

speriamo, spero anche che corregga e renda ancora piu imprevedibile il foggia e corregga gli errori fatti a pisa trovando strataggemmi contro squadre cosi combattive e rocciose in difesa. e che migliori la rosa tutta la squadra dovrà essere incentrata su :

GIGLIOTTI ANGELO DI CHIARA, VACCA(SOPRATTUTTO) E VIOLA CHE NON VEDO L’ORA DI VEDERLO A PIENA POTENZA CHE E’ FORTISSIMO. IL PORTIERE VOLONTARIAMENTE NON L’HO MESSO PERCHE’ NON NE HO IDEA

Mauro
Ospite
Mauro

De Zerbi il nostro Fergusson! Porta il Foggia United dove meritiamo tutti. Chi cambia la via vecchia per la nuova, sa che lascia e non sa che trova! Un grande centrale alla Puyol, tre centracampisti tipo Iniesta Fabregas e Xavi, un attaccante di spessore e il gioco è fatto! Trovare almeno due di livello che sostituiscano Agnelli e Riverola all’occorrenza perché Vacca è già il nostro Xavi . In difesa Migliorini e in attacco un tipo alla Moscardelli o Calaiò e il gioco è fatto, Iemmello permettendo. Dai che si può fare, così hai voglia a macinare avversari come la… Leggi altro »

Mauro
Ospite
Mauro

E che così sia.

Brian
Ospite
Brian

calaiò è rissoso meglio moscardelli nonostante i 40 anni ha un esperienza della madonna :_: un centrocampo con coletti centrale vacca e gerbo mezzali mammasanta °_° inoltre sono interscambiabili coletti e vacca.

Ludovico
Ospite
Ludovico

E’ una bella notizia senz’altro.
Speriamo si concretizzi attraverso una nota ufficiale.
E’ chiaro che qualcosa va cambiato ma dall’articolo ho l’impressione che DZ abbia anche individuato le aree di intervento.
Secondo me la squadra è fatta e andrebbe puntellata con l’acquisto di un portiere più equilibrato e con una prima punta (Viola è più seconda punta) che abbia “fisico” per poter sostiture Iemmello indipendentemente se rimarrà o meno.
POI Tornerei alla carica per Vitofrancesco che mi sembra a mezzo servizio ad Alessandria.

Ludovico
Ospite
Ludovico

Calaiò e Moscardelli sono delle grosse incognite.
L’età per entrambi c’è e soprattutto mi chiedo che continuità operativa potrebbero garantire.
Avrebbe pù logica un Ferrari del Lanciano (retrocesso in Lega pro) o un Calil del Catania dove ha giocato veramente poco.
Il mio sogno rimane Robertino Inglese che potrebbe essere allettato dal fatto di far parte di una squadra di cui ormai si parla iin tutta Italia.
Comunque vada bisognerà chiarire una volta per tutte il discorso Iemmello….. che rimanga da noi ancora in prestito mi sembrà inverosimile.

Ludovico
Ospite
Ludovico

Ricordatevi che l’anno prossimo noi saremo COMUNQUE la squadra da battere, la favorita numero uno, la squadra che tutti gli operatori del settore daranno per vincente.Sarà quindi ancora più difficile trovare squadre disposte a darci spazio e che sempre di più si chiuderanno a riccio, consapevoli di avere di fronte una squadra che già adesso è da alta serie B.Qundi credo che anche tatticamente qualcosa bisognerà inventarsi, trovare soluzioni tattiche alternative, provare a sorprendere sempre e comunque i nostri avversari.Non dimentichiamo che nel corso di quest’anno molto è stato cambiato, se penso alle orizzontalizzazioni continue di inizio campionato, poi man… Leggi altro »

maurizio67
Ospite
maurizio67

E’ importante che si parlino con chiarezza e definiscano gli obiettivi.
Credo che De Zerbi debba “finire” il suo lavoro, perché Roberto non resta con noi, lui è “UNO DI NOI”!!!
Forza Foggia!!!

ValenciaFG
Ospite
ValenciaFG

CROTONE pight a Cazzuto .. emh scusate. Gattuso, quill e calabrese.
DE ZERBI resta con noi. Quest’anno e andata cosi solo per inesperienza tua e della societa’! Ma noi tifosi siamo contenti lo stesso. Facciamo 5.000 abbonati, portiamo lo stadio a 20mila, comprimamo un portiere giovane e bravo, potenziaml Viola e trayteniamo Dichiara, il resto verra da se! Eppoi io spero nel ripescaggio
ULTIMA COSA MA COM’E POSSIBILE CHE NE LA SOCIETA NE IL SINDACO ABBIANO DENUNCIATO QUEL PORCO DI CRISCITIELLO… cafone torna in campania e chiuditi in casa

Mauro
Ospite
Mauro

Mi sorge un dubbio atroce! E se quel porco di Narciso si sia venduto la partita a Pisa? Ecco che il cerchio si chiude. DZ non vuole mele marce negli spogliatoi..e anche a quello che dobbiamo stare attenti. Mai più giocatori over 35 in squadra. Comunque Con Roberto Fergusson il nostro Foggia United non lo fermerà più nessuno….manco quel porco e PEDERASTA di CRISCITIELLO E LA SUA SPORTITALIA.

Mauro
Ospite
Mauro

Se lo incontro per strada gli sputo in faccia a quel Pederasta. CRISCITIELLO SI TIENE PEDULLA’, li hanno visti insieme in un NIGHT PER GAY. MO’ PURE I FINOCCHI METTONO ZIZZANIA CONTRO IL FOGGIA.

Mauro
Ospite
Mauro

CRISCITIELLO VAI A FARE IL FINOCCHIO DA UN’ALTRA PARTE.

Mauro
Ospite
Mauro

CRISCITIELLO IL FINOCCHIETTO CHE SI TIENE L’AMICHETTO PEDULLA’