E Carretta trascina il Matera ai quarti :”Che soddisfazione”

gaz_24112016

Fonte – Gazzetta.it

Commenti

commenti

6
Lascia un commento

Please Login to comment
4 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
maurizio67LudovicoAntonio MilanoCuore Rossonero Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Brava Maria Assunta Scelzi. Anch’io, come te, leggo questo articolo e ho la sensazione di essere preso per il culo. Quasi un affronto all’intelligenza umana. Dico solo una cosa: la dignità andrebbe difesa sempre, anche quando decidi di tirarti fuori dai giochi. La società deve fare solo una grande ripulita di tanta, tanta gente. Ringraziare per gli sforzi profusi… e lasciare che vadano per la loro strada.. Se indossi la casacca rossonera sei pagato, puntualmente al 27, per sputare sangue. Se indossi la maglia del Fondi, del Francavilla o del Melfi, puoi permetterti di riflettere sul Meteo o su cosa… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

La mia sensazione è che se siamo dove siamo, è solo per fortuna. Quella fortuna sempre più simile a quella di Sacchi del 94, dove arrivammo in finale ai mondiali a botte di “culo stratosferico” e grazie alla “santificazione” di un certo Roberto Baggio. Il parallelismo sul gioco lo evitiamo, per pietà. Noi in cosa dobbiamo sperare ?… nella “beatificazione” di Antonio Letizia ? Gioco sterile, penoso, angoscia totale per 90 minuti, nausea, sofferenza psicofisica, fegato che diventa come una pagnotta di pane di Monte Il Foggia è questo: invece di dispensare piacere e goduria per gli occhi e per… Leggi altro »

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Finalmente qualcuno che condivide il mio pensiero. Senza “duce”, nel senso di guida, condottiero, anche uno come Roberto Baggio diventerebbe brocco.

Ludovico
Membro
Ludovico

Ma mi chiedo come mai non si è mai pensato a cambiare modulo….abbiamo degli ottimi centrocampisti per la categoria, non vedo perchè non si passa a un vecchio caro 4-4-2 con Rubin e Angelo fluidificanti, Empereur e Martinelli centrali, Gerbo centrocampista di destra, Vacca centrocampista di sinistra, Coletti e Agnelli belli belli nel mezzo e, davanti, prima punta Mazzeo e alle sue spalle Sarno seconda punta, ad inventare.
Rispetto a quelli che scendono in campo di solito si tratterebbe di sacrificare un Chiricò con un Coletti (o Agazzi)…ovvero tanto fumo con tanta solidità.

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Giustappunto! Se avessimo un tecnico vero in panchina…

maurizio67
Membro
maurizio67

Perché così andremmo in serie B dritti dritti!!!
Stroppa cambia modulo!!!