Melfi-Foggia 1-3 finale

Tempo di lettura: < 1 minuto

I rossoneri finalmente portano a casa i tre punti, ma quanta sofferenza.

Il primo tempo vede una partita molto combattuta, grazie anche all’aggressività dei padroni di casa che per via della loro freschezza atletica corrono su tutti i palloni mettendo in difficolta’ i rossoneri. I primi quarantacinque minuti si chiudono con una occasione per parte, al decimo Obeng si invola verso l’area e dal limite lascia partire il tiro che viene intercettato da Guarna, i satanelli rispondo con Sarno che ben servito da Riverola manda di poco al lato. Nella ripresa gli uomini di Stroppa vanno in vantaggio grazie ad un autorete di Bruno. A questo punto sembra che la partita del Foggia sia in discesa ma ancora una disattenzione di Angelo in area permette a Foggia di riequilibrare le sorti e portare la gara in parità. A quel punto l’ago della bilancia è a favore dei padroni di casa che addirittura potrebbero passare in vantaggio au calcio di rigore regalato dalla coppia Angelo-Martinelli, autore del fallo, ma dal dischetto si presenta De Vena che clamorosamente manda il pallone sul palo. Pericolo scampato per il Foggia che ricomincia ad attaccare e passa in vantaggio con Sarno ben servito da Riverola. La partita viene chiusa da Sicurella che dal limite beffa Gragnaniello.

Redazione foggialandia.it

Lascia un commento

11
Lascia un commento

Please Login to comment
8 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
ValenciaFGfrancescodelvMassimoCuore Rossonero Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Partita da infarto !!!
Prendiamoci sti 3 punti di platino che con l’aria che tira sanno di miracoloso.

Massimo
Membro
Massimo

Con Padovan dentro abbiamo alzato centimetri e baricentro e il Foggia è andato a segno 3 volte, anche se lo Juventino è un cesso che la porta non la vede mai. Fa però reparto da solo e lascia spazio ai due esterni Maza e Sarno. Caro Stroppa devi capire che Angelo non ne vuole più, sua la colpa, l’ennesima, sul gol melfitano di Foggia. Martinelli poi, sempre caro Stroppa, con i piedi di legno che si ritrova ci stava facendo perdere, dopo Fond,i un’altra partita! Chiricò poi è meglio se muore, metaforicamente parlando, è un negato sotto porta ed è… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Oggi ho avuto la netta sensazione di come i nostri giocatori vivano nel TERRORE di perdere.
Bloccatissimi in tutto e per tutto.

Oggi un grandissimo C.U.L.O ci ha spianato una vittoria che al rigore del Melfi non credevo più…
…A quel punto ho detto: ” E’ Finita…”
Poi quel palo calato giù dalla Madonna dell’Incoronata mi ha sallvato da un arresto cardiaco che era ormai prossimo….
Adesso ho la forza di dire solo Forza Paganese….

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Padovan vada in settimana a San Giovanni Rotondo e chieda in ginocchio un intercessione di tutti Santi..

francescodelv
Amministratore

concordo…. però a sto punto a angelo dove lo mandiamo a lourdes?

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Francè eppure io Angelo lo giustifico e lo giustificherò sempre, perche con i suoi 35 anni suonati non molla mai ed è un esempio per tutti.
Poi è normale che non ha più l’età per fare il pendolino 35 volte avanti e indietro per il campo e perde di lucidità..

francescodelv
Amministratore

sono d’accordo, però ha sul groppone il gol del pareggio ed ha dato una palla da demente a Martinelli, Inizia a farne un pò troppe di cagate

Massimo
Membro
Massimo

Siamo quasi pari col destino, i tre punti di stasera, oggi la partita era persa se il palo di Vena non ci graziava su rigore, vanno a compensare i 2 persi a reggio e quello perso in casa col Fondi. Mò però fuori le palle e fuori pure Angelo Martinelli e Chiricò!

Massimo
Membro
Massimo

Stroppa è capit mò!

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Adesso bisogna far quadrare il bilancio contabile del campionato 2016/2017.
Mancano 3 partite al mercato di Gennaio.
2 in casa con Cosenza e Siracusa e in mezzo la trasferta di Andria (!!!)
Per come la vedo io, se vogliamo recuperare i punti persi fino adesso dobbiamo andare a prenderci 3 vittorie senza alternative.
A quel punto, o meglio con 43 punti, potremmo dire di aver quasi recuperato i tanti punti persi per strada sinora.

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Visto che di cose brutte e negative ne abbiamo scritto e dette a bizzeffe, incluso io. Oggi diciamo solo quelle positive: 1. Forse è vero che STROPPA non sia la causa di tutti i mali e non è certo vero che gli remano contro. 2. Sarno anima di questa squadra 3. Abbiamo trovato un grande centrocampista Sicurella. 4. Rubin cresce giornata dopo giornata farà un grande ritorno 5. Se è vero che abbiamo finito il periodo nero, ci è andata benissimo infine ne abbiamo persa solo 1 e siamo aggangiati alle prime. Speriamo che anche le altre abbiano un calo.… Leggi altro »