Il Foggia si riprende la vetta

I Satanelli conquistano tre punti importantissimi in chiave classifica. Adesso bisogna aspettare i verdetti di Casertana-Lecce e Catania-Matera, anche se questa vittoria mette tanta pressione agli avversari. Il primo tempo vede il Messina più propositivo ed uno strepitoso Guarna evita guai e lascia la porta inviolata; l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Anastasi ma come dicevamo l’estremo difensore rossonero compie un vero e proprio miracolo. Nella ripresa cambia la musica e sale in cattedra Mazzeo che nel giro di due minuti chiude la partita: al cinquantasettesimo, ben servito da Rubin, ruba il tempo agli avversari e deposita in rete. Non passa neanche un minuto ed ancora Mazzeo, questa volta nei panni dell’assist man, manda in rete Deli. Per il centrocampista rossonero e’ la prima rete con la maglia del Foggia.La partita si chiude al settantacinquesimo grazie ad una sciagurata autorete di Palumbo che deposita la palla nella porta sbagliata per evitare la possibile conclusione a botta sicura di Di Piazza. Tre punti che hanno il profumo di primato

Redazione foggialandia.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di