Catania-Matera: 2-0

Su un campo non in perfette condizioni, in una gara che ha visto i lucani molto nervosi sin dalle prime battute, il Matera di Auteri si arrende al Catania. La sintesi del primo tempo potete trovarla QUI. Nella ripresa, parte forte il Matera e c’è la conclusione pericolosa di Carretta al 5′. Al 7′ il Matera chiede il giallo per Mazzarani, già ammonito nel primo tempo, per un sandwich ai danni di Negro in azione di ripartenza. L’arbitro va in confusione totale e prima ammonisce Bertoncini, poi ci ripensa e si scusa. Al 12′ c’è la bomba da fuori area di Pozzebon con l’ottimo Tozzo che manda in angolo. Neanche il tempo di respirare per il Matera e sul doppio calcio d’angolo per gli etnei, Armellino insacca di testa nella propria porta. Auteri cerca di dare una scossa ed al 18′ fa un doppio cambio, Meola e Strambelli lasciano il posto a Salandria e Lanini. Contromossa di Rigoli che manda in campo Russotto per Pozzebon (22′). Ancora nervosismo in campo con Scoppa e Iannini ammoniti in occasione del mancato fair play del Matera che non butta fuori la palla per un giocatore a terra per infortunio del Catania (Mazzarani). Mattera al 28′ colpisce il palo da posizione defilata. I restanti 17+3 minuti sono scorsi tra ammonizioni, sostituzioni e tante azioni per entrambe le squadre che non hanno portato a niente.

Migliori in campo per il Catania, Pozzebon per la rete realizzata e Bergamelli per non aver sbagliato un intervento. Il Matera, nonostante l’atteggiamento poco sportivo e le proteste continue, non si è arreso neanche dopo il doppio svantaggio. Carretta, per averci provato fino alla fine e Iannini, per l’ardore agonistico, i migliori per i lucani. Sappiamo perfettamente che non è il momento di esaltarsi troppo per la prima posizione in classifica del Foggia, ma tutti gli errori visti in campo quest’oggi dai giocatori di entrambe le squadre non siamo sicuramente abituati a vederli nelle gare dei rossoneri.

Redazione Foggialandia.it

Commenti

commenti

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Ludovicomaurizio67Cuore Rossonero Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Grandissimo godimento triplo.

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Ahahahahah ragazzi non iniziate a volare troppo in alto.
Non abbiamo fatto ancora niente !!!!
La strada è lunghissima. Piedi per terra e tanta testa.

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Il foggiano medio in questa situazione già inizia a pensare ai sorteggi dei gironi champions e a dove posizionare il tabellone elettronico luminoso alla Zaccheria…….se in curva sud o in curva nord….
Stroppa naturalmente diventa il più grande genio del calcio internazionale e naturalmente lo abbiano noi….. che siamo i più furbi, i più intelligenti, i più affaristi e i più lungimiranti di tutta la via lattea…
Per favore ….rimaniamo con i piedi per terra e soprattutto continuiamo ad essere umili.
Perché solo con l’umiltà i sogni si possono avverare.

maurizio67
Membro
maurizio67

Concentrazione…cattiveria agonistica…abitudine alla Vittoria e ignorare ogni forma di provocazione.
Felicissimo, ma non abbiamo fatto ancora NIENTE!!!
Forza ragazzi!!!

Ludovico
Membro
Ludovico

Adesso il destino è nelle nostre mani……e a nulla varrà fare calcoli o aspettare i risultati delle nostre concorrenti, perchè QUELLO sarebbe l’atteggiamento più sbagliato. Se vogliamo sfruttare questa enorme possibilità che il destino ci ha concesso, lasciandoci soli al comando del girone C, c’è un unico modus operandi…. scendere in campo in ogni partita come se si trattasse della finale di champions league, ovvero pronti, uniti e determinati, a dare sempre il 120%….chiunque sia il nostro avversario. Sempre come se fosse l’ultima partita e non ci fosse un domani….. Ci attendono 14 partite con tante incognite e con avversari… Leggi altro »