Il Catania tra una battaglia di sopravvivenza e l’obiettivo play off. Il grido di Lo Monaco con il cuore in mano “Non farò morire il club”.

Tempo di lettura: 2 minuti

I due campionati del Catania, quello sul campo e quello dei conti. A otto giornate dalla fine del campionato di Lega Pro, l’Amministratore delegato del club Pietro Lo Monaco chiama a raccolta l’ambiente, invitando a stringersi intorno alla squadra. “Siamo in crisi e stiamo attraversando un momento negativo, come è successo anche a Matera, Fondi, Juve Stabia e lo stesso Foggia (prossimo avversario) nell’arco della stagione. Adesso ci siamo dentro anche noi, a livello tecnico e mentale. Stiamo combattendo per cercare di superare questo momento di paura. La Lega Pro è dura per tutti. Da anni tante squadre provano a fare il salto di qualità, investendo una barca di soldi, senza riuscirsi – vedi Foggia, Lecce, Parma”.

Nonostante tutto i play off rimangono l’obiettivo primario del Catania, trovandosi a una sola lunghezza dalla decina posizione e a meno quattro dal settimo posto. “I play off sono una roulette russa, li vincono sempre le squadre meno accreditate. Adesso dobbiamo solo riprenderci e stringerci tutti, sarà una battaglia fino al prossimo 7 maggio”.

La richiesta di aiuto alla tifoseria. “Serve il Massimino dei vecchi tempi. Chiedo al tifoso vero di mettere da parte le delusioni e di lottare con la squadra fino alla fine”. Poi la parte più delicata, quella dei problemi da risolvere tra conti e debiti. “Il Catania sta facendo due campionati, quello sul campo e quello dei conti. La nostra è una battaglia di sopravvivenza. Otto mesi fa questa società rischiava il fallimento, oggi grazie all’impegno di tutti stiamo cercando di salvare il salvabile. Vogliamo rilanciarci sul piano tecnico e tornare ad essere la società affidabile di sempre. Stiamo risanando i debiti e se tutto andrà bene a giugno il Catania sarà pronto a ripartire al massimo”. Un’ora e mezza di conferenza parlando col cuore in mano quella di Lo Monaco. Un grido d’aiuto e un impegno personale su tutti “Io il Catania non lo faccio morire”.

Fonte – Gianlucadimarzio.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di