Foggia, con la Viterbese nessun passo falso. Curcio non c’è

Reading Time: < 1 minute

Il Foggia non può permettersi un altro passo falso: dopo aver raddrizzato una stagione che sembrava quasi compromessa, dalla sconfitta di Teramo i rossoneri stanno inanellando una serie di risultati negativi che hanno abbassato il morale della squadra di Marchionni.

Dall’altra parte Curcio e co. troveranno una Viterbese ancora a secco di vittorie tra le mura amiche dell’Enrico Rocchi (l’unica vittoria dei tusci è arrivata fuori casa, a Cava de’ Tirreni): la compagine guidata da mister Taurino dovrebbe scendere in campo con il 3-4-1-2 visto domenica scorsa (con Bezziccheri sostituito da Simonelli) o al limite con un 3-5-2. 

Marchionni ha poche opportunità di scelta e con ogni probabilità confermerà la quasi totalità della formazione scesa in campo a Vibo Valentia. Un’eccezione sarà sicuramente Alessio Curcio: il capocannoniere rossonero guarderà i propri compagni dalla tribuna, essendo stato appiedato dal Giudice Sportivo (ammonito nel match contro la Vibonese da diffidato). Al suo posto con ogni probabilità scenderà in campo Simone Dell’Agnello, alla ricerca del gol dalla prima giornata di campionato. Per Baldé, come al solito, ci sarà spazio nei minuti finali. 

LA PROBABILE FORMAZIONE:

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Gavazzi, Anelli, Del Prete; Kalombo, Salvi, Rocca, Vitale, Di Jenno; Dell’Agnello, D’Andrea. All.: Marchionni.

tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments