Top & Flop di Monopoli-Foggia

gol 600
Reading Time: 2 minutes

Si conclude con una vittoria del Foggia per 1-0 la sfida del ‘Vito Simone Veneziani’ contro il Monopoli, valida per la 28° giornata del Girone C di Serie C. Nel primo tempo, il Foggia conduce la gara e si sbilancia in avanti mentre il Monopoli in contropiede riesce a costruire azioni pericolose con Novella che davanti a Vassallo trova una super parata del giovane portiere dei satanelli, Dalmasso. Gli ospiti non stanno a guardare e rischiano di passare in vantaggio grazie a Garofalo che di testa non riesce a trovare lo specchio della porta. Poi altra chance ospite con Rizzo che dopo un ottima triangolazione con Curcio calcia addosso a Loria. Il Monopoli risponde con Borelli su assist di Starita ma l’attaccante numero 29 biancoverde trova un altro intervento di Dalmasso. I satanelli grazie ad una gran conclusione di Petermann su sponda di Curcio riescono a trovare il gol del vantaggio e chiudono così davanti al Monopoli nel punteggio un primo tempo tutto sommato però equilibrato. Nella ripresa, la squadra di casa si rende molto pericolosa con Starita che in una circostanza prima trova Dalmasso e poi con una diagonale manda a lato di un soffio. I satanelli non riescono a creare grandi occasioni nella seconda frazione mentre i padroni di casa creano tanto e rischiano di pareggiarla con Grandolfi che su assist di Starita manca clamorosamente l’appuntamento con il tapin vincente in rete a porta sguarnita. La formazione biancoverde con Starita in acrobazia trova ancora una volta Dalmasso a negargli la rete del pari. Nel finale, Monopoli tutto in avanti alla ricerca del gol ma le azioni migliori sono del Foggia che in contropiede con Turchetta da posizione defilata, non trova di un soffio la rete del raddoppio. Non basta quindi un secondo tempo di grande forcing offensivo del Monopoli per pareggiare la gara. La squadra di Alberto Colombo subisce la seconda sconfitta casalinga stagionale e il secondo ko di fila dopo quello con il Campobasso mentre la formazione di Zdenek Zeman conquista la prima vittoria in trasferta del 2022. Ecco qui i top e flop della sfida:

TOP:

Ernesto Starita (Monopoli): il più pericoloso dei suoi. Dai suoi piedi nascono le azioni più insidiose della sua squadra. Serve ottimi assist ai compagni e ha le migliori opportunità per segnare. Non trova la via della rete ma la retroguardia del Foggia soffre molto i suoi movimenti e la sua qualità. PERICOLOSO

Domingo Dalmasso (Foggia): il migliore dei suoi. Con grandi interventi si rivela determinante per le sorti del match. Prima su Novella e Borelli poi due volte su Starita riesce ad evitare il gol degli avversari. Essenziale per la vittoria della sua squadra, davvero una gran partita per il giovane portiere rossonero. DECISIVO

FLOP:

Il secondo tempo (Foggia): dopo una buona metà di gioco dove assieme al Monopoli ha dato spettacolo, ripresa sottotono. Nel secondo tempo, la squadra di Zeman non riesce più a rendersi pericolosa. Soffre molto le offensive di una formazione che crea tanto e rischia più volte di trovare il gol che probabilmente avrebbe meritato. DA DIMENTICARE

La finalizzazione (Monopoli): la reazione allo svantaggio c’è ma la squadra di Colombo continua a perdere e a non segnare. Il momento negativo dei biancoverdi non finisce più, così come le difficoltà in fase realizzativa. Oggi si costruisce tanto ma anche stavolta il gol non arriva. Quattro partite senza reti. IN CRISI REALIZZATIVA

Fonte – Tutttic.com

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments