Braglia collauda la squadra anti Foggia: Caturano o Doumbia dal primo minuto?

braglia
Tempo di lettura: 2 minuti

Ultime prove per la squadra che affronterà domenica sera il Foggia nella semifinale di ritorno: il tecnico giallorosso Braglia sta valutando l’impiego di Caturano o Surraco dal primo minuto.

Ultimi preparativi per la semifinale di ritorno di domenica sera contro il Foggia. I giallorossi quasi certamente confermeranno la difesa a quattro, come nella sfida di andata, ma a centrocampo e in attacco potrebbero esserci delle novità. L’atteggiamento della squadra dovrà essere necessariamente differente rispetto a quello mostrato nei primi minuti domenica scorsa. La partenza lanciata del Foggia ha sorpreso i giallorossi imbrigliati dalla manovra veloce, ma non certamente illeggibile della squadra di De Zerbi. Errori di reparto che non dovranno ripetersi se si vuole inseguire l’impresa.

Il tecnico giallorosso sta pensando anche ad un impiego di Surraco dal primo minuto, ma l’uruguaiano deve essere anche pronto ad una partita di sacrificio, pronto a rientrare e a serrare le fila per rendere meno agevoli le incursioni foggiane. Compito cui deve essere chiamato chiunque giochi sulla linea offensiva. Davanti a Perucchini il reparto arretrato dovrebbe essere composto Da Alcibiade, Cosenza, Abruzzese e Legittimo. A centrocampo, invece, Lepore e Papini sono sicuri del posto. Se i giallorossi giocheranno con il 4-4-2, Salvi, De Feudis e Lo Sicco si contenderanno una maglia. Posto 4, cioè laterale esterno sinistro sarà occupato probabilmente da Doumbia. In caso di 4-3-3 il francese andrebbe a comporre il tridente con Moscardelli e uno tra Surraco e Caturano.

Valutazioni definitive che l’allenatore giallorosso Braglia farà nelle ultime due sedute a porte chiuse. Giovedì pomeriggio, intanto, la squadra è stata incitata per quasi due ore dai cori degli ultras. Gran sostegno per Papini e compagni invitati a lottare fino all’ultimo secondo della sfida contro il Foggia….Tra i convocati per la trasferta di Foggia potrebbe esserci anche Camisa, il quale si è allenato regolarmente. Intanto è partita la prevendita anche per i tifosi del Lecce. Il biglietto, che costa 10 euro più i diritti di prevendita, è acquistabile attraverso il circuito Bookingshow che ha i suoi punti vendita a Lecce e provincia. La vendita dei biglietti, che terminerà sabato prossimo alle ore 19 è vietata ai residenti a Lecce e provincia non aderenti al programma “Tessera del tifoso”. I sostenitori giallorossi dovrebbero essere intorno ai 500 sugli spalti dello Zaccheria

Fonte – Trnews.it

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di