Foggia-Pisa 1-1, analisi e pagelle: Gattuso conquista la B

pisa
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Pisa vola in Serie B: allo Zaccheria termina 1-1 la finale di ritorno di playoff di Lega Pro. L’andata si era conclusa con il risultato di 4-2 per i toscani.

CHIAVE TATTICA – De Zerbi schiera i suoi uomini migliori con il tridente offensivo composto da Sarno-Iemmello-Chiricò. Stesso modulo per il Pisa di Gattuso che opta per il 4-3-3 con Lorez-Cani-Mannini in avanti. Dopo il 4-2 dell’andata il Foggia cerca il gol del vantaggio fin dai primi minuti: Iemmello ci prova con un tiro angolo, ma Bindi si supera alla grande mandando in angolo. I toscani si limitano a difendere con tutti i propri effettivi: gli uomini dell’ex centrocampista del Milan sono compatti e non lasciano tanti spazi alla formazione di De Zerbi. La prima frazione di gioco termina così in perfetta parità. Nella ripresa il ritmo non cambia: è sempre il Foggia a fare la partita, ma i difensori avversari sono attenti e allontanano ogni pericolo. La migliore occasione arriva a metà secondo tempo con un colpo di testa di Vacca che viene deviato sul palo dal solito Bindi. Dopo pochi minuti in campo succede di tutto: una bottiglietta colpisce Gattuso e una trentina di tifosi invadono il terreno di gioco.  Dopo quindici minuti di sospensione il Foggia non molla e, a cinque minuti dalla fine, arriva il vantaggio con Pietro Iemmello che firma il suo 37esimo gol dagli undici metri. Nell’ultimo minuto di recupero il Pisa pareggia i conti con Eusepi  che supera Bindi con un tocco sotto delizioso.  In un clima infuocato il Pisa vola in B: a dieci anni dal trionfo della Coppa del Mondo Gattuso conquista un nuovo traguardo importante.

I PROTAGONISTI – Sarno e Chiricò provano a sorprendere il Pisa con la loro velocità, ma i due calciatori di De Zerbi non sono lucidi nell’ultimo passaggio. Bindi è il migliore in campo per i toscani così come i due centrali difensivi della squadra di Gattuso.

LA GIOCATA – Il tiro di Iemmello su assist di Vacca è da applausi, ma è strepitosa anche la parata di Bindi.

IL MOMENTO – A cinque minuti dalla fine Iemmello firma il gol del vantaggio, ma non basta. Il Pisa vola in B e si prende il lusso di pareggiare a tempo scaduto con Eusepi.

Il tabellino di Foggia-Pisa 1-1 (88′ Iemmello, 90’+8 Eusepi)

Foggia (4-3-3): Micale 6; Angelo 6, Coletti 6,  De Giosa 6 (Miguel Angel 6), Di Chiara 6.5; Agnelli 6, Vacca 6.5, Riverola 6;  Sarno 6.5, Iemmello 6.5, Chiricò 6.5 (Floriano 6). All: De Zerbi

Pisa (4-3-3): Bindi 7; Golubovic 6, Crescenzi 6.5, Lisuzzo 7,  Avogadri 6; Verna 6,  Di Tacchio 6.5,  Tabanelli 6.5 (Ricci 6);  Lores 6 (Peralta 6),  Çani 6 (Eusepi 6),  Mannini 6.  All: Gattuso
Arbitro: Piccinini di Forlì
Ammoniti: Di Chiara, Agnelli, Avogadri,
Espulsi: De Zerbi, Gattuso, Lores

Fonte – Maidirecalcio.com

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di