Foggia, in arrivo i primi annunci

In settimana possibili novità dal mercato: Di Bari al lavoro per puntellare l’organico di De Zerbi

Quella appena cominciata, almeno nelle intenzioni, dovrebbe essere la settimana dei primi annunci. Di mercato, ma non solo. Perché, ormai ultimata la fase relativa all’iscrizione al campionato del club, la dirigenza passerà ad ufficializzare il rimpasto societario che porterà Curci in posizione paritaria rispetto ai fratelli Sannella. Ciò che però infiamma la fantasia dei tifosi è proprio il mercato. Il direttore sportivo Di Bari è al lavoro per assicurare quei 5,6 innesti che renderanno più robusto e di qualità l’organico di De Zerbi. Le priorità sono rappresentate dall’ingaggio di un portiere, di un difensore centrale, di un terzino destro, di un centrocampista e di un paio di attaccanti. Ovviamente, molto dipenderà da quelle che saranno le uscite.

IEMMELLO – Al momento di concreto c’è che Iemmello è tornato alla base, ovvero allo Spezia. E Di Chiara al Catanzaro. De Giosa invece è a scadenza di contratto e non pare rientri nei piani futuri di De Zerbi. Per Iemmello le possibilità che rivesta la maglia rossonera appaiono poche, anche in virtù delle dichiarazioni che arrivano giornalmente dalla Liguria: lo Spezia, infatti, intenderebbe puntare forte sul centravanti catanzarese, 37 gol quest’anno tra campionato, Coppa e play off. C’è da dire, tuttavia, che Iemmello è legato allo Spezia solo per un altro anno e se non dovessero esserci accordi intenti ad allungare la durata del contratto, il giocatore potrebbe finire sul mercato. Meno complicato appare il cammino per riportare a Foggia il terzino Di Chiara: si tratta con i calabresi e con il procuratore del giocatore.

TRATTATIVE – Tanti sono invece i nomi che si rincorrono in questi giorni sul fronte entrate: da Donnarumma ad Eusepi, da Antenucci a Calaiò, la rosa degli attaccanti accostati al Foggia è ricca di petali. Nelle ultime ore anche il nome dell’esterno Russotto del Catania sarebbe stato annotato dal diesse Di Bari. Per la difesa circolano i nomi di Migliorini dell’Avellino, Martinelli del Messina e Rigione del Lanciano. Qualche approccio sarebbe stato fatto anche con il brasiliano Diniz, 29enne in forza al Padova. Tra i pali si attenderà di trovare una nuova sistemazione a Narciso: poi partirà l’assalto a colui il quale è destinato ad essere il nuovo portiere dei rossoneri. Si punta su Perina del Cosenza e sul brasiliano Rafael del Verona. Tuttavia non vanno esclusi nomi a sorpresa, che magari Di Bari ha già appuntato sulla sua agenda.

Fonte – Telefoggiatv.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di