Cresce l’attesa per il nuovo ds

Reading Time: < 1 minute

Sotto contratto solo 12 calciatori e altrettanti saranno ingaggiati.

L’attesa per l’arrivo dei main sponsor rischia di compromettere il dialogo aperto con il direttore sportivo Pasquale Foggia, nome che circola ormai da una settimana. Per questa ragione Canonico si sarebbe convinto ad anticipare i tempi per metterlo sotto contratto anche per allontanare le sirene che ronzano intorno all’ex centrocampista della Lazio corteggiato da altri club. Al momento la parola data con il Calcio Foggia non si tocca, ma c’è una tempistica da rispettare. La fumata bianca dell’ingaggio del nuovo direttore sportivo, com’era stato ventilato, avrebbe dovuto esserci la settimana scorsa ma poi il presidente rossonero ha cambiato idea. Forse a causa proprio dell’incontro con i tre imprenditori foggiani di venerdì 7 giugno.

IL PENSIERO. Prima di defini re con il ds, Canonico vorrebbe poter disporre di una base di partenza sul piano economico più definita, in grado cioè di fornire garanzie specifiche sul tipo di mercato che il nuovo direttore sportivo dovrebbe poi tradurre in operazioni concrete a cominciare dall’individuazione del nuovo allenatore. Anche l’ingaggio del nuovo tecnico presuppone idee chiare sul profilo da mettere sotto contratto per la panchina del nuovo Foggia. Il direttore sportivo (in pectore) avrebbe già proposto una rosa di papabili per la panchina, su ciascuno esistono variabili di mercato e di ingaggio differenti. Si tratta adesso di stabilire su quale obiettivo il club rossonero può spingersi, quindi sullo stesso profilo programmare le risorse necessarie destinate alla campagna trasferimenti. Il club ha attualmente sott’organico 12 giocatori, ne dovranno essere ingaggiati almeno altrettanti. Non tutti di prima fascia per la serie C, naturalmente: ma le differenze di costo saranno un primo indicativo discrimine sul tipo di campionato che si intende programmare. (Walter Carbone)

Fonte – Corrieredellosport.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments