Foggia, giorno chiave per il futuro

Reading Time: 2 minutes

Canonico chiede agli imprenditori di accelerare: ore decisive. E intanto prova a blindare il direttore sportivo. Salandra, La Torre e Di Finis valutano una collaborazione con il patron.

Giornata da dentro o fuori in casa Foggia. A cominciare dall’esito della “telenovela” sulla sponsorizzazione esterna a beneficio della società a titolo di contributo di mercato. Oggi i tre imprenditori foggiani (De Finis, Salandra, La Torre), secondo le intese stabilite con Canonico, dovranno fornire una risposta definitiva sul soccorso finanziario ipotizzato (e auspicato dalla sindaca Episcopo): il fine ultimo è naturalmente quello di costruire un Foggia più competitivo per la prossima stagione. Canonico non disdegna di poter incassare il contributo, ma chiede che adesso si arrivi al dunque per cominciare a programmare la stagione. I tre imprenditori nel fine settimana avrebbero cercato di allargare la base finanziaria, provando ad estendere la partecipazione ad un altro paio di sponsor-sostenitori. L’ultimatum, come si ricorderà, è stato concordato al termine del vertice di venerdì 7 a Modugno nel quartier generale di Canonico alla presenza dei tre imprenditori. Non è chiaro quanto potrà mutare la pianificazione societaria dall’esito di questo confronto, a cominciare dall’ingaggio del nuovo direttore sportivo. Però l’attesa finora osservata dal presidente del Foggia lascia intendere che la risposta di De Finis, Salandra, La Torre non sarà poi così secondaria per il Calcio Foggia e per la pianificazione che si intende attuare con o senza l’apporto finanziario dell’imprenditoria locale. L’esito del confronto non sembra invece destinato a determinare scossoni sull’ingaggio di Pasquale Foggia, che Canonico (secondo voci) avrebbe voluto ufficializzare già nella giornata di ieri. Il direttore sportivo ex Benevento sarà quasi certamente lo stratega di mercato dei rossoneri, anche se va detto che l’incertezza regna sovrana con un calciomercato già in piena attività. Non a caso Canonico ha continuato a sondare nuovi profili che potrebbero fare al caso del Foggia qualora per il dirigente campano, per il quale l’effetto annuncio è ormai evaporato, dovessero aprirsi altre opportunità anche a causa dell’estenuante attesa di poter cominciare a lavorare con il club rossonero.

MILLICO TORNA AD ALLENARSI. Il fantasista rossonero prosegue il programma di riabilitazione sul prato dello Zaccheria. La foto postata sulla pagina Instagram del giocatore lo riprende destreggiarsi tra i birilli in mezzo al campo. L’ex granata, dopo essere stato dimesso dall’ospedale, ha eseguito l’intero programma di recupero e riabilitazione in città dopo il grave incidente che lo costrinse a lasciare il campo dopo 14’ del primo tempo di Foggia-Casertana allo Zaccheria lo scorso 5 aprile.(Walter Carbone)

Fonte – Corrieredellosport.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments