FOGGIA FERMO AL PALO: I PRIMI ANNUNCI SLITTANO ALLA PROSSIMA SETTIMANA?

Tempo di lettura: 1 minuto

Intanto, dopo Iemmello e Di Chiara, saluta anche Gigliotti: va all’Ascoli

Ai saluti anche Guillaume Gigliotti. Dopo Iemmello e Di Chiara, il Foggia perde un altro dei protagonisti della squadra che è arrivata ad un passo dalla promozione nello scorso campionato. Il difensore francese è ormai a dettagli con l’Ascoli: non ha trovato l’accordo sull’offerta di rinnovo presentata nei giorni scorsi dal Foggia. Si rimpolpa, dunque, la casella relativa alle uscite mentre al momento resta ancora ferma al palo la voce entrate. Le tante trattative avviate stentano per ora a trovare sbocchi, anzi qualche affare che sembrava ormai in procinto di essere concluso pare che nelle ultime ore si sia complicato: è il caso del difensore Luca Martinelli, per il quale manca l’accordo col Messina e del portiere Ivan Provedel, di proprietà del Chievo e sul quale nelle ultime ore si è fiondato con decisione la Pro Vercelli. Tuttavia le due trattative restano in piedi.

RIENTRA DI BARI – Oggi intanto farà rientro in sede il diesse rossonero Di Bari, che ha trascorso qualche giorno a Milano, raggiunto ieri dal tecnico De Zerbi. A questo punto diventa difficile ipotizzare annunci a stretto giro di posta: verosimile che i primi arrivi saranno ufficializzati soltanto nella prossima settimana. Le priorità restano dunque tutte sul tavolo: il Foggia è alla ricerca di un paio di portieri, almeno due difensori centrali, due terzini e un attaccante. Tasselli imprescindibili per dare il via alla nuova stagione, che partirà ufficialmente venerdì prossimo, quando De Zerbi ed i suoi si metteranno in viaggio verso Rivisondoli, sede scelta per il ritiro precampionato.

Fonte – Telefoggiatv.it

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di