Ricorso “Zaccheria”: l’esito non è favorevole ai rossoneri

sud2

“Una pagliacciata” commentano i tifosi sui social, in merito all’esito del ricorso proposto dal Foggia Calcio alla Corte d’Appello sportiva nazionale avverso le sanzioni dell’ammenda di € 15.000,00 e dell’obbligo di disputare cinque gare a porte chiuse nella stagione sportiva 2016/17, inflitte a seguito dell’invasione di campo e del fitto lancio di bottigliette della finale di ritorno dei play-off contro il Pisa.

Ricorso accolto parzialmente e sanzioni comminate dal Giudice Sportivo ridotte così: una gara di squalifica in meno per lo Zaccheria e per il tecnico De Zerbi. In pratica il club rossonero sarà dunque obbligato a disputare quattro gare a porte chiuse e a pagare un’ammenda di € 12.000,00. La squalifica inflitta al tecnico, invece, è stata ridotta a una giornata effettiva di gara unitamente all’ammenda di € 1.500,00.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di