IEMMELLO, DONNARUMMA E LA PISTA ESTERA…

iemmello 2
Reading Time: 2 minutes

Restano vivi i sogni Iemmello e Donnarumma ma il Foggia si guarda attorno…

Il Foggia stringe per l’ingaggio di una punta: il direttore sportivo Di Bari ha deciso di accelerare, su spinta del presidente Fares e della proprietà. Si cerca di sistemare a stretto giro di posta gli ultimi tasselli, per consegnare a De Zerbi poi l’organico al completo. Il club non ha mai smesso di pensare a Pietro Iemmello: indiscrezioni raccontano che Franco e Fedele Sannella spingerebbero per un’offerta sostanziosa allo Spezia per rilevare il cartellino del giocatore, sul quale è da registrare anche l’interesse del Sassuolo e del Torino. Se il club granata riuscisse a rilevare l’attaccante, potrebbe poi girarlo in prestito. E qui tornerebbe viva l’ipotesi Foggia. Nel frattempo tra Iemmello e lo Spezia è calato il gelo: il giocatore non ha alcuna intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel prossimo giugno e a questo punto i liguri potrebbero spingere per la cessione, per evitare di perderlo a zero euro tra qualche mese.

Di certo novità si avranno nei prossimi giorni, forse già nelle prossime ore. Iemmello ma non solo, perché il Foggia continua a tenere vivo l’interesse per il bomber della Salernitana, Alfredo Donnarumma: pronta un’offerta superiore al milione di euro nella speranza sia sufficiente a far vacillare le resistenze dei campani. Contatti in corso tra Di Bari e l’agente del giocatore. Ci sono poi altri profili monitorati: da Eusepi a Granoche, da Bianchi a Perez. Ma il Foggia guarderebbe anche oltre confine: negli ultimi giorni il club manager Colucci e il diesse Di Bari avrebbero infatti avviato contatti con qualche giocatore attualmente impegnato all’estero.

Il Foggia è alla ricerca anche di un terzino sinistro: sfumata la possibilità relativa al ritorno di Di Chiara, che ha trovato l’accordo col Perugia. Restano in piedi le ipotesi Tamas e Zito.

Ieri intanto la squadra ha ripreso a lavorare in sede: presentati tre volti nuovi del Foggia edizione 2016/17, gli attaccanti Letizia e Padovan e il portiere Sanchez. Nei prossimi giorni il Foggia potrebbe trasferirsi fuori per proseguire la marcia di avvicinamento al campionato: possibile che De Zerbi ed i suoi possano emigrare a Norcia, in Umbria, dove il Foggia sostenne un anno fa il ritiro precampionato.

Fonte – Telefoggiatv.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Brian
Brian
5 Anni fa

punta:
( granoche ) eusepi donnarumma e un altro che non mi ricordo.
(perez?)
bianchi no l’hanno detto ieri

per terzino sinistro
zito e un under ( tamas aveva rifiutato all’inizio può essere che ha cambiato idea) pure zito aveva rifiutato inizialmente

Brian
Brian
5 Anni fa
Reply to  Brian

ah per la punta pure trattative con l’estero, speriamo in bene

comunque basta fidarsi solo delle parole che dicono in conferenza e cioè quelle di ieri di colucci:
Sulla PUNTA : Lavoriamo costantemente per portare il terzino sinistro e la punta al mister. Bianchi non ci interessa assolutamente, non è il profilo richiesto dal mister. I nomi son sempre quelli, sono vari profili, però ovviamente ci muoviamo anche per cercare qualcosa di alternativo, magari dall’estero.
Sul TERZINO valutiamo due profili: un under e un over. La priorità è l’under. (penso siano tamas/pinato(?) e zito