Con De Zerbi è rottura definitiva. Foggia a Stroppa

Reading Time: < 1 minute

Nuovo colpo di scena di una brutta telenovela che ha sfiancato la piazza

Squadra da domani im ritiro a Norcia agli ordini di Giovanni Stroppa. Rottura definitiva con Roberto De Zerbi. Quello che sta accadendo in queste ore in casa Foggia sembra degno di una delle puntate migliori della nota trasmissione TV “Scherzi a parte”. L’unica differenza è che in questo caso c’è poco da scherzare, tantomeno da ridere. I fatti sono noti: domenica mattina il Foggia ha annunciato il licenziamento del tecnico, annunciando poche ore dopo l’ingaggio di Giovanni Stroppa. L’indomani, la clamorosa marcia indietro: la società è tornata sui suoi passi dopo aver compreso della compattezza dello spogliatoio, schierato nettamente a favore di De Zerbi. Stroppa a quel punto è stato messo in stand by. Ma ancora più incredibile è quanto accaduto stamane: nelle prime ore del mattino ambienti vicini a dirigenza e tecnico davano l’accordo per imminente e ormai pronto per essere annunciato. Tanto che De Zerbi era pronto a mettersi in viaggio per Norcia, dove il Foggia in giornata avrebbe duvuto riprendere gli allenamenti. Poi le nuove frizioni tra tecnico e proprietà, probabilmente a causa di nuove divergenze di vedute sul mercato e forse pure di qualche allontanamento richiesto dal tecnico ma non avallato dalla società. Successivamente ci sarebbe pure stato incontro tra la dirigenza e alcuni collaboratori di De Zerbi (il preparatore Marcattilii e il vice Possanzini) nel tentativo estremo di ricucire, risultato tuttavia vano. La telenovela intanto sembrerebbe chiusa anche se il condizionale in casa Foggia pare essere diventato obbligatorio. Il Foggia a Stroppa, dunque. Da domani allenerà i suoi nuovi giocatori a Norcia. Alla prossima puntata…

Fonte – Telefoggiatv.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Attila
Attila
3 Anni fa

Condivido pienamente con Cuore Rossonero. Ora basta. Chi non vuole il Foggia vada via. Non merita questa maglia. E DZ se sentisse i giocatori, da buon padre di famiglia, li educasse ad essere piú professionali e rispettare il proprio impegno. Oltre gli innamoramenti di un allenatore, bravo e carismatico che sia. Ora c’é Stroppa e tutti devono mettersi a disposizione del nuovo tecnico, per il bene di tutti. Possiamo vincere anche con un altro allenatore, ricordiamolo. Se qualcuno teme di non restare, faccia il triplo in allenamento. E gli sbruffoni o le teste calde vadano a rompere il c…o da… Leggi altro »

ValenciaFG
ValenciaFG
3 Anni fa

Totale supporto alla societa’ sono d’accordo con cuore es Attila. Mi e piaciuta molto la risposta di SANNELLA! I giocatori che dimostrino di essere professionisti non buffoni. Lo avevo gia detto stamani una societa in mano allo spogliatoio e pericolosissima! Preferisco un altro anno di transizione e rifondare tutto con nuovi giocatori nuovo modulo e nuovo tecnico a essere messo sotto la minaccia di calciatori ed allenatore. Sembra poi che RDZ volesse davvero fare tutto decídere gli ingaggi, parlare con i procuratori, trattare con le societa! DECÍDERE LE PRORITA DEGLI ACQUISTI E DELLE SPESE…. TUTTO! Ohhhh mi sembra che Fergussom… Leggi altro »

Giuseppe
Giuseppe
3 Anni fa
Reply to  ValenciaFG

Io non sono con la società questa volta. Ha sbagliato e adesso ha gettato benzina sul fuoco. Nelle squadre vincenti lo spogliatoio è sempre compatto e noi non lo abbiamo più. La società ha distrutto una squadra che avrebbe potuto vincere. Adesso se siamo fortunati dovremo fare un altro anno di transizione e rifare tutto l’anno prossimo. Ma dubito che i Sannella rimarranno poiché ci saranno fortissime contestazioni da parte dei tifosi.sempre forza Foggia

Brian
Brian
3 Anni fa

ecco leggetevi questo e capirete tutto:
http://www.calciofoggia.it/news/default.asp?idart=51729

la società ha delle palle enormi 😀 ahhaha

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Di chiunque sia la colpa tecnico società calciatori massaggiatori magazzinieri.. di chiunque sia questa benedetta colpa per la situazione che si è creata una cosa è certa.. non c’è più la situazione ambientale ottimale per fare un campionato di vertice. Anche quest’anno è andato.. io avrei fatto di tutto per appianare le divergenze, avrei aspettato i risultati. Se a natale eravamo primi con 10 punti di vantaggio avrai cacciato via tutti coloro i quali erano contro l’allenatore. Viceversa con la squadra a più di 3 punti dalla prima avrai cacciato via l’allenatore. Ma un esonero a ferragosto è come evirarsi.… Leggi altro »

maurizio67
maurizio67
3 Anni fa
Reply to  Totobla

Credo che se c’erano delle insoddisfazioni da parte della società, sia stato meglio separarsi ora e far cominciare il campionato al nuovo allenatore!!!

michele
michele
3 Anni fa
Reply to  Totobla

De Zerbi ha sbagliato 2 campionati,nel primo campionato perdonabile,nel secondo no. Le società ambiziose e quella foggiana lo è,non può affidarsi un altro anno a chi dopo tanti investimenti non è stato capace di vincere nulla,sbagliando partite clamorose,sia il primo anno che il secondo,frutto,forse di inesperienza e presunzione.

ValenciaFG
ValenciaFG
3 Anni fa

Brian io mi riferivo proprio a quest’articolo. Scusa Giuseppe io sono impresario e a casa mia chi si gioca i soldi, Il futuro ecc sono io quindi e giusto che decida io! RDZ DOVEVA PENSARE A FARE L’ALLENATORE E GIURARE FEDELTA ALLA SOCIETA. Invece lui forte dello spogliatoio e della tifoseria ha tentato un colpo di stato! Questo e radicalmente, moralmente e tecnicamente cínico e sbagliato. GIUSTO CHE SIA STATO MANDATO VIA.

ValenciaFG
ValenciaFG
3 Anni fa

Riguardo ai giocatori vorrei fare un esempio anche se molto distante Ma simile al nostro. 3 anni fa fu esonerato CONTE DALLA JUVE dopo aver Vinto 3 scudetti!!!! Con una squadra fatta a sua immagine solo perche pretendeva che le decisioni societarie passassero da lui, giocatori, budget ecc. Ebbene quello stesso anno quei giocatori rivinsero lo scudetto… SPERO CHE A FOGGIA DIMOSTRINO DI ESSERE PROFESSIONISTI!

Giuseppe
Giuseppe
3 Anni fa
Reply to  ValenciaFG

Allegri non arrivò a 2 settimane dall’inizio del campionato e sopratutto la società Juve non ha mai detto pubblicamente che fa il paraculo lo metto in tribuna e gli distruggo la carriera.

Giuseppe
Giuseppe
3 Anni fa

Inoltre, è vero che con i soldi miei comando io, ma a mio avviso per vincere il campionato devi puntare su un progetto tecnico adeguato e pensati nei dettagli. Non puoi cambiare e 2 settimana dall’inizio del campionato che devi vincere. Questo è indice di mancanza di esperienza.

Ste
Ste
3 Anni fa

La dirigenza avrà anche i soldi e le sue ragioni ma si sta dimostrando non adeguata alla situazione…la comunicazione che sta adottando è da San Michele e San Ciro, pessima. Non so se vengono meno 4 giocatori fondamentali e lasciati in tribuna a marcire, il progetto Foggia è garantito.quaquaraqua ne abbiamo avuti tanti, basta