Sannella su RDZ: “Il mister deve fare il mister. Eravamo arrivati a un punto di non ritorno”

sannella

“Messe in giro voci infondate. Siamo pronti a valutare se querelare chiunque getta fango o mette in circolo notizie non corrispondenti al vero”. È perentorio Fedele Sannella nel commentare le ultime voci sul ritorno di De Zerbi. “Il nostro allenatore è Giovannino Stroppa. Le notizie circolate ieri sera sono dipese da un amico di De Zerbi (Di Marzio) che forse pensava di aiutarlo in questo modo. Ma da parte nostra non c’è mai stata la volontà di fare passi indietro”.
Insomma, capitolo chiuso. Sannella ci ha spiegato anche i motivi dell’esonero: “Il mister deve fare il mister. Invece ci sono state troppe sovrapposizioni già tollerate in passato. Ormai eravamo arrivati a un punto di non ritorno. L’esonero – ha aggiunto – non è frutto delle divergenze di mercato con il ds Di Bari. Abbiamo sempre ottemperato a tutte le richieste di De Zerbi e stiamo continuando a lavorare per rinforzare la squadra. Prenderemo un terzino sinistro e un centravanti di spessore”.

Intanto alcuni giocatori avrebbero espresso il desiderio di cambiare aria dopo l’addio di De Zerbi. “Non mi risulta – ha spiegato Sannella -. Se qualcuno ha questo in mente non posso saperlo. Ma da che mondo è mondo capita che le società possano esonerare l’allenatore. Non siamo certo i primi”.
Poi un messaggio ai tifosi: “Devono sentirsi soddisfatti e orgogliosi. Rafforzeremo la squadra per puntare dritti alla Serie B. I nostri obiettivi non cambiano”.

Fonte – Immediato.net

Commenti

commenti

5
Lascia un commento

Please Login to comment
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
GiuseppeMassimoValenciaFG Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

RAGAZZI TUTTI UNITI CON LA
SOCIETA, LA SQUADRA E STROPPA. Morto un Papa se me da un’altro eppoi almeno STROPPA la serie A l’ha vista da allenatore. I giocatori che dicano la loro Ma che decidano subito da Uomini ‘dentro o fuori’

Massimo
Membro
Massimo

Amici la nostra fortuna è aver mandato via De Zerbi adesso. Io non ne potevo più! Col Verona in coppa italia ha fatto di nuovo i soliti errori da tre anni a sta parte. E’ stato bello, bravo e spumeggiante il Foggia ma alla fine non ha mai concretizzato i vantaggi e le occasioni. Quest’anno sarebbe stato lo stesso. Poi sempre fissato con Sarno Riverola e Iemmello che hanno fatto più danni che altro. Evanescenti e quasi sempre nulli nelle partite che contavano. Io sono felice come se fossimo andati in B! Adesso forse le partite che giochiamo in vantaggio… Leggi altro »

Giuseppe
Membro
Giuseppe

Rispetto la tua opinione ma non sono d’accordo. Iemmelo lo abbiamo già perso, come Gigliotti e Di Chiara. Sarno e Vacca saranno messi fuori rosa probabilmente. Chi ci porterà in B? Vedrai come rimpiangeremo Iemmello e Sarno…..

Massimo
Membro
Massimo

DE ZERBI SARNO RIVEROLA E MAZA ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. CON LORO SE C’E’ QUALCUNO CHE LI VUOLE SEGUIRE, CHE SI ACCOMODI PURE!

Massimo
Membro
Massimo

SEMPRE SULLE MONTAGNE RUSSE, GIOIA E DOLORI , GENIO E SREGOLATEZZA. PRENDERE O LASCIARE AMARLO O ODIARLO. QUESTO E’ DE ZERBI! CI VUOLE UNO EQUILIBRATO CHE FACCIA POCO RUMORE CHE SIA MENO INGOMBRANTE E CHE VINCA LE PARTITE CHE DE ZERBI HA BUTTATO ALLE ORTICHE TIPO FOGGIA MATERA. ISCHIA FOGGIA. FOGGIA MONOPOLI. FOGGIA BENEVENTO. PAGANESE FOGGIA E FOGGIA PAGANESE. MESSINA FOGGIA. LECCE FOGGIA DEL CAMPIONATO E PER FINIRE PISA FOGGIA. ANDASSE A FARE IL GARZONE AL BAR DI SUO FRATELLO CHE E’ MEGLIO!