Lega Pro, la sesta giornata: Alessandria e Foggia provano a mettere la sesta

Tempo di lettura: 2 minuti

GIRONE A

Sfida più complicata di quanto non dica la classifica per l’Alessandria capolista e imbattuta contro il Como, club partito con il freno a mano tirato, ma che ha una rosa importante. I grigi proveranno a cogliere il sesto successo di fila e allungare sulla Cremonese che se la vedrà in casa contro il Piacenza reduce da tre gare senza vittorie. Sfida d’alta classifica fra Renate e Viterbese, coi secondi che proveranno a mantenere l’imbattibilità per scavalcare i nerazzurri reduci da due vittorie di fila. L’Arezzo invece sfiderà la Lucchese in uno dei tanti derby toscani, mentre il Livorno andrà in Sardegna per sfidare l’Olbia e continuare la sua striscia positiva contro una squadra alla ricerca della prima vittoria stagionale. In coda il Prato cercherà la prima vittoria stagionale nel derby contro il Siena anch’esso alla caccia della prima vittoria. Derby laziale invece per il Racing Roma che se la vedrà contro la Lupa Roma, chiudono la giornata Pistoiese-Carrarese, Pro Piacenza-Pontedera e Tuttocuoio-Giana Erminio.

GIRONE B
La capolista Venezia punta ad allungare in vetta alla classifica sfidando fra le mura amiche un Lumezzane partito bene e reduce da quattro punti in due gare. Alle sue spalle sperano in un passo falso dei lagunari il Pordenone, che sfida una Maceratese a secco di vittorie, e la sorpresa Gubbio, che se la vedrà contro un Padova partito al di sotto delle aspettative. Anche la Sambenedettese spera in un passo falso delle squadre che la precedono, ma non dovrà sottovalutare la trasferta di Forlì, mentre il Parma se la vedrà con l’Albinoleffe. Sfida d’alta classifica invece fra Bassano e Santarcangelo. In coda l’Ancona, alle prese con una crisi societaria, sfida il Modena, mentre il Teramo se la vedrà con il Fano in una sfida dal sapore di salvezza. Il Sudtirol invece cercherà di tornare alla vittoria contro una Reggiana in forma. Chiude la giornata Mantova-Feralpisalò.

GIRONE C

Derby ad alta tensione per la capolista Foggia che se la vedrà con un Taranto partito bene e forte di otto punti in classifica. I rossoneri proveranno ad allungare la propria striscia di vittorie portandola a sei, tenendo così a distanza il Lecce che andrà a Sircacusa contro una squadra che ha raccolto appena due punti in cinque gare. La terza forza del campionato, la Juve Stabia, invece se la vedrà contro un’altra matricola partita bene come il Fondi. Per il Matera invece sfida alla Virtus Francavilla in trasferta per tenere il treno delle prime e magari scalare qualche posizione. Derby calabrese invece per Cosenza e Reggina distanziate da appena tre punti in classifica, mentre per il Catania ci sarà la sfida contro l’Akragas per tornare in positivo in classifica. Chiudono Catanzaro-Messina, Paganese-Monopoli, Vibonese-Casertana e Andria-Melfi.

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di