Per la storia e per la classifica!

Tempo di lettura: 1 minuto

Sappiamo che i record non sono eterni e che sono destinati solo ad essere ricordati nel tempo. Le prime cinque vittorie in campionato hanno regalato ala squadra di Stroppa l’onore di entrare nella storia e soprattutto di occupare il primo posto in classifica.

Prima o poi questa magia si interromperà anche se tutti sperano che non avvenga proprio domenica, al cospetto di un avversario importante e che nessuno avrebbe voluto incontrare in uno stadio deserto; ecco perchè i tifosi chiedono un ulteriore sforzo che potrebbe significare un allungo ancora sulle dirette inseguitrici.

Gara e avversario non vanno sottovalutati, ma vanno affrontati con umiltà e con la giusta determinazione perchè il Taranto ha un allenatore di categoria, vive l’entusiasmo della neofita e soprattutto perchè giocherà con elementi che a Foggia avranno voglia di mettersi in mostra, considerati i loro recenti trascorsi.

Il Foggia non deve vivere di vertigini, deve sapere che la partita è alla sua portata e quindi deve cercare i tre punti per poter vivere l’immediato futuro, quello che lo vedrà confrontarsi con le dirette pretendenti alla vittoria finale, con i dovuti margini di sicurezza.

Riuscire a vincere le partite a porte chiuse significherebbe, per la parte buona di questa tifoseria, minimizzare un provvedimento disciplinare che in ogni caso ha generato numerose polemiche.

Domenica sera si può continuare a scrivere la storia.

Alberto Mangano da manganofoggia.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di