Top & Flop di Juve Stabia-Foggia

juvestabia fg
Reading Time: < 1 minute

Termina 4-1 allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia il match fra Juve Stabia e Foggia. Nel primo tempo Liviero (3′) e Ripa (20′) portano i vantaggio i gialloblù; nella ripresa Mazzeo illude i suoi (49′), poi Sandomenico (63′) e Montalto (94′) chiudono la gara.  Da segnalare l’espulsione di Empereur al 53′ (doppia ammonizione, fallo su Ripa). Risultato assolutamente meritato per i padroni di casa, apparsi fin dai primi minuti più concreti, ordinati e pericolosi. Rossoneri mai in partita: timidi in avanti e disastrosi in difesa. Prima sconfitta stagionale per gli uomini di Stroppa, Juve Stabia che sale in terza posizione.
Andiamo a vedere i Top e Flop dell’incontro:

TOP

Liviero (Juve Stabia): Gara perfetta per il terzino sinistro delle vespe: sblocca il match al terzo minuto con una bella conclusione; poi è lui a servire Ripa in occasione del raddoppio gialloblù. PERFETTO

Mazzeo (Foggia): L’unico a salvarsi della formazione di Stroppa è Mazzeo: riapre la gara dal dischetto al 49′ e si muove molto su tutto il fronte d’attacco. LUCE NEL BUIO

FLOP

Nessuno (Juve Stabia): Gara praticamente perfetta per gli uomini di Fontana: ottimi sia in fase difensiva che offensiva. Poker rifilato al Foggia (fino a prima del match era imbattuto) e terzo posto posto in classifica guadagnato.
IMPECCABILI

Tutti (Foggia): Oltre Mazzeo, nessuno si salva dei rossoneri. Difesa che fa acqua da tutte le parti, centrocampo assente, attacco timido e impreciso. BOCCIATI

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio Milano
Antonio Milano
4 Anni fa

Il flop più grosso è Stroppa. Sbagliare formazione e approccio alla partita è imperdonabile. Rassegna le dimissioni: fai almeno un gesto di coraggio visto che persino l’akragas ti ha spaventato !