Il Foggia restituisce il favore alle vespe

Tempo di lettura: < 1 minuto

Con una doppia doppetta del duo Chirico’-Padovan i satanelli, a distanza di tre giorni, il Foggia restituisce il favore alla Juve Stabia ed onara al meglio la detenzione della coppa Italia di categoria. Inizia subito bene il Foggia che scende in campo con un il piede giusto ed aggredisce sin da subito la retroguardia avversaria saltando con dei lanci lunghi la diga campana.I primi 45 minuti vedono il Foggia in vantaggio con Padovan che e’ abile a sfruttare un traversone di Chirico’.Nella ripresa è ancora il Foggia a rendersi pericoloso con Chirico’ che raddoppia. La partita sembra chiusa ma una dormita difensiva rossonera permette a Lisi di accorciare le distanze. Il Foggia non demorde e per nulla intimorito dell’avversario affonda ancora prima con Padovan e poi chiude la partita nel finale con Chirico’.

Buona la gara dei rossoneri ma e’ eccellente la prestazione del centrocampo che ha visto gli inserimenti di Agazzi e Sicurella a dare manforte a Gerbo.

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
francescoMassimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Membro
Massimo

Chi di 4-1 ferisce, di 4-1 perisce e al ritorno in campionato l’amma accid d’ bott e taccart ndè dind a sti mmerd!

francesco
Membro
francesco

Oggi è stato un bel Foggia. E’ vero, si dirà che la posta in palio era diversa rispetto a domenica scorsa, ma è anche vero che vincere aiuta a vincere. La partita di oggi ha dimostrato che abbiamo una rosa valida ed alternativa, qui ed ora Stroppa deve dimostrare il suo valore di mister, perchè il valore dei giocatori, se permettete, non si discute. Quindi continuiamo con la saggia gestione degli attori in campo e continuaiamo a premiare, o cominciamo mister, a premiare chi merita. Nessuno vuole mettere Stroppa sulla graticola, ma ora deve dimostrarci di essere da Foggia, perchè… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Hai capito bene Stroppino? Mò vid d veng se no ti mandiamo a Cefalù