Spettacolo Foggia, 5 messaggi agli avversari

Tempo di lettura: 1 minuto

Un Foggia strabiliante annichilisce la “sorpresa”Francavilla. Che esordio allo Zaccheria per Di Piazza.

Il Foggia targato mister Stroppa rifila ben cinque gol alla Virtus Francavilla, scesa in terra di Capitanata forte un ottimo ruolino di marcia nelle ultime gare. Parte subito bene il Foggia che con Rubin ottiene un calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Mazzeo che con un tiro secco di sinistro beffa Albertazzi. Scarsa la reazione dei salentini che con il solo Nzola cercano di impensierire la retroguardia rossonera. I ragazzi di Stroppa macinano gioco e sono numerose le palle gol che si procurano. Il raddoppio arriva al trentaduesimo, Rubin si invola sulla sinistra, cross al centro e Mazzeo di testa infila. A questo punto tutti si aspettano un Foggia con la pancia piena ma questo non accade e poco prima della fine dei primi quarantacinque minuti arrotonda il risultato con Loiacono che sugli sviluppi di un angolo segna la terza rete. La ripresa vede un Foggia ancora protagonista. Di Piazza entra a venti minuti dalla fine e si prende il palcoscenico dello Zaccheria tanto che nel giro di appena due minuti relizza una doppietta da vero bomber mandando al settimo cielo tutto il popolo rossonero. Piccola parentesi negativa è il gol di Idda su una disattenzione dell’intera retroguardia rossonera. Si segnala l’ottima prova di Deli, per lui esordio in maglia rossonera, ma sopratutto l’interpretazione della gara al limite della perfezione del duo Martinelli-Coletti che annichiliscono il reparto avanzato degli ospiti.

 

Redazione Foggialandia.it

Facebook Comments

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
LudovicoMassimoCuore Rossonero Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Oggi ho assistito alla più bella partita del Foggia di questa stagione. Abbiamo annichilito una squadra tra le più interessanti del girone, facendola apparire una nullità al nostro cospetto . Assolutamente casuale la loro realizzazione. La partita poteva finire anche 7-0 e non ci avrebbero potuto dire niente. Sono stati tutti molto bravi, molto concentrati e molto cinici. Se continuiamo così, con questa testa e con questo cuore, il Matera e il Lecce ce li fumiamo senza problemi. Da Martinelli finalmente una prova esemplare e senza sbavature. Ma che bravo Agazzi….lasciatemelo dire… molto più ordinato e dinamico di Agnelli e… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

La qualità del nostro centrocampo è in assoluto la più elevata di tutto il girone. E’ un centrocampo che può fare la B…. anche domani. Con questa gente e con questa capacità di palleggio nascondiamo la palla a qualsiasi avversario. Rubin probabilmente in migliore in campo ma anche Loiacono a destra sembra essersi adattato alla grandissima. Adesso festeggiamo, incrementiamo l’autostima, ma non rilassiamoci perchè la strada imboccata è quella giusta…. ma è ancora molto lunga. Se la difesa fosse sempre quella vista oggi non avremmo bisogno di altri innesti. Rimane ancora fondamentale portare in questi ultimi giorni di mercato 1/2… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Ecco arrivata la risposta a quel porco di Auteri! Siamo di un altro pianeta e con la squadra vista stasera potremmo lottare per i primissimi posti pure in B. Deli vale 10 Riverola, Di Piazza poi è al livello di Re Pietro se non di più……e chissà che l’anno prossimo non si ritrovino insieme a Foggia per tentare la scalata in A. Faccio notare che quando giochiamo senza Sarno vinciamo e convinciamo sempre. Tutti i pupilli de Zerbiani stanno ormai andando via a poco a poco e più sfoltiamo……. più vinciamo. Grazie al condottiero Stroppa stiamo vedendo il Foggia che… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

Credo che oggi possiamo essere tutti d’accordo sulla sostanza….qualche differenza solo sui dettagli….ma è irrilevante.
Io vi faccio notare che oggi ha stravinto un Foggia “vecchio”….a parte Deli.
L’ho scritto su un altro post ma lo ribadisco qui…..mettiamo una pietra tombale sul calciomercato perché siamo già cosi’ una macchina da guerra….
Dobbiamo solo volerlo e quando lo vogliamo non abbiamo rivali.
Andiamo a vincere

Ludovico
Membro
Ludovico

Maria Assunta , Coletti ha ricevuto la maglia celebrativa per le 100 presenze.