Venezia-Foggia 2-4: le pagelle

pagelle
Tempo di lettura: 2 minuti

E’ il Foggia la regina della lega pro. Con un perentorio quattro a due umilia il Venezia e porta a casa il trofeo

Guarna 7,5.All’inizio delle ostilità si supera su tre occasioni degli avversari. Nulla può sui due gol, reti che non macchiano la sua super prova

Rubin 7.Moto perpetuo per tutta la gara, buono la sua intesa con Maza

Loiacono 5.Partita in ombra per lui, non riesce a mettere in campo la cattiveria giusta

Martinelli 6.Si fa sfuggire nel primo tempo Gejo che insacca di testa in rete, per il resto buona la sua gara

Coletti 6,5.Ottima la sua prova, preciso e puntuale negli interventi, unico neo la seconda marcatura lagunare, perde il duello con Domizzi ma poco importa

Agazzi 7.E’ il padrone di centrocampo, recupera un’infinita di palloni, nella ripresa avendo ancora tanta benzina nelle gambe tenta qualche sortita in fase offensiva

Deli 8.E’ autore di una fantastica doppietta,è anche suo il cross che manda in rete il bomber Mazzeo.

Vacca 8.Forse oggi ha disputato la sua miglior partita da quando veste la casacca rossonera, nel primo tempo segna un gol fantastico ma è sopratutto nella ripresa che da il meglio di se facendo innervosire i suoi avversari con dei tocchi di alta classe

Maza 6.Buona la sua gara sopratutto nella prima frazione di gioco, esce nella ripresa per far spazio a Di Piazza

Sarno 7.E’ tornato il giocatore che tutti conosciamo, ha un tocco di palla pregevole, va vicino al gol al venticinquesimo ma la sfera esce di poco. Cala nei minuti finali

Mazzeo 10.Tutti ci chiedevano perchè non mettevamo mai un dieci al capocannoniere rossonero, ecco perchè, aspettavamo una prestazione come quella di questo pomeriggio. Presente in ogni zona di campo, ma il capolavoro lo fa nella ripresa quando addirittura si mette a fare il difensore per dar man forte ai suoi compagni di squadra, delizioso il suo passaggio che manda in rete Deli

Gerbo 7.Entra nella ripresa ma da un grande impatto alla gara, da quel momento il Foggia domina grazie anche al suo apporto

Figliomeni 7.Mister Stroppa lo manda in campo per dare qualche centimetro in più alla difesa rossonera. Da quel momento gli avanti lagunari non creano più grattacapi alla retroguardia.

Di Piazza s.v

Stroppa 10.Con la vittoria della supercoppa di lega pro mette il sigillo su una stagione fantastica. Complimenti mister per aver tenuta alta la concentrazione e per questa’altra gioia che i suoi ragazzi hanno regalato al popolo rossonero.

 

Redazione Foggialandia.it

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di