Giudice sportivo: Un turno ad Agnelli e sanzione alla società

arbitro

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 10 aprile 2018, ha assunto le decisioni qui
di seguito riportate:

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
acceso nel proprio settore tre fumogeni; recidiva; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera
b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. VENEZIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
fatto esplodere nel proprio settore tre petardi; recidiva; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1
lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini
preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00: alla Soc. AVELLINO a titolo di responsabilità oggettiva, per avere lo
speaker dello stadio, durante la comunicazione al pubblico, ironizzato sul recupero concesso nel
secondo tempo dal Direttore di gara.

Calciatori espulsi
Squalifica per una giornata effettiva di gara
– BENEDETTI Amedeo (Cittadella): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani,
impedendo la segnatura di una rete.

– SCAGLIA Filippo (Cittadella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario.

Calciatori non espulsi
Squalifica per una giornata effettiva di gara e ammenda di €1500

– CAVION Michele (Cremonese): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento
falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione)

Squalifica per una giornata effettiva di gara e ammenda di € 1.000,00
– PERTICONE Romano (Cesena): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione
aggravata perché capitano della squadra; già diffidato (Quinta sanzione).

Squalifica per una giornata effettiva di gara
– AGNELLI Cristian Antoni (Foggia): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

– BIANCO Raffaele (Perugia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).

– SUAGHER Emanuele (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).

Commenti

commenti

Lascia un commento

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica di