I rimpianti di Grassadonia: «Foggia, un k.o. che brucia»

Reading Time: < 1 minute

Fonte – Gazetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
fabio
2 Anni fa

Già detto e ridetto la rosa del foggia è importante, allenatore mediocre da cambiare subito. Possibilmente in giornata. Ha detto che la sconfitta brucia tanto, troppo. A me sinceramente no. Capito subito che avremmo perso appena ho visto chi hai fatto scendere in campo. Incompetente. Qualcuno, sopra parla di “detrattori” e si associa ai rilievi di persone che fanno copia e incolla… ma daiiii. Cioè far giocare ancora insieme gente come Agnelli, Carraro, Zampelli, quella mezza calzetta di Chiaretti e quel palo di portiere Bizzarri nella formazione iniziale è da incompetenti. Il bello che ci prende pure in giro. Durante… Leggi altro »

RobyFoggia
RobyFoggia
2 Anni fa

Io non credo che la colpa sia di Grassadonia ma dei giocatori stessi. Troppa pigrizia in campo…vai a sapere cosa succede nello spogliatoio. Il Foggia di ieri potrebbe stare tranquillamente in serie A ma non ci sono giocatori che la buttano dentro o meglio, che hanno voglia di buttarla dentro!. Mazzeo ha fatto il suo tempo purtroppo….Deli è svogliato e insicuro tanto da essere sempre costretto ad essere falloso. Agnelli sono d’accordo con chi sostiene che proponga la formazione nello spogliatoio! Carraro? E chi è?! Daddò ven? Davanti ci vogliono Gori e Galano!