La Lega B impugna la sentenza ‘pro’ Entella. La replica del club ligure: “Stupiti, ma la battaglia va avanti”

Reading Time: < 1 minute

La Lega B ha presentato ricorso al Tar avverso la decisione del Collegio di Garanzia del Coni che, stabilendo di doversi applicare alla stagione 2017-18 la penalità di 15 punti inflitta al Cesena per il caso ‘plusvalenze fittizie’, di fatto ha riammesso l’Entella in serie B.

Immediata la replica del club ligure: “Riteniamo il ricorso privo di fondamento e siamo stupiti di come la Lega di serie B voglia mantenere un torneo zoppo, tenuto conto che molti presidenti ci hanno manifestato apertamente il proprio assenso ad un format a 20 squadre che renderebbe regolare il campionato e alcuni lo hanno messo per iscritto in una lettera inviata al presidente Balata. Ci chiediamo il motivo di questa presa di posizione che evidenzia un caso unico nel nostro calcio: un organo sportivo che ricorre contro una sentenza del Coni. Andremo avanti nella battaglia, sostenendo le nostre buone ragioni davanti al Tar, chiedendo, intanto, alla Figc di rendere esecutiva la decisione del collegio di garanzia”.

Fonte – Tuttob.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments