Foggia, Mazzeo: “Sono il primo a criticarmi. Partiti sottotono, ora arrivano i risultati”

Tempo di lettura: 1 minuto

Fabio Mazzeo, attaccante del Foggia, traccia un bilancio di questo avvio di campionato: “Siamo partiti un pò sottotono e, purtroppo, all’inizio i risultati non sono arrivati ma c’è sempre stata convinzione perchè convinti che il lavoro paga sempre, poi sono arrivati i risultati riuscendo anche a fare ciò che sappiamo, abbiamo solo bisogno di tempo per assimilare alla perfezione gli schemi e le idee del Mister che, a mio avviso, è fortissimo. Il nostro è davvero un bel gruppo – prosegue – siamo riusciti ad unirci tutti e, a mio avviso, abbiamo grandi margini di miglioramento”.

Sul suo rendimento: “Sono il primo che critica se stesso, ancor prima degli altri, conosco le mie potenzialità e sono consapevole di quanto ancora posso dare”, si legge sul sito ufficiale.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Facebook Comments

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
foggianopiacentinocevMicky Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Micky
Membro
Micky

Caro Fabio anche se il tuo rendimento non dovesse salire, ci hai già regalato tante di quelle gioie per cui la parte sana di questa città ti vorrà bene e ti ricorderà per sempre. A Foggia si fa presto a criticare, ma i critici in realtà sono un numero esiguo. La maggior parte dei tifosi resta fedele a vita (vedi Zeman, franco mancini, persino beretta che ha rappresentato una parentesi breve e normale, nel senso di non super, quando è tornato allo zaccheria da ex, é uscito dal campo tra gli applausi scroscianti dei foggiani). Questa città, e la sua… Leggi altro »

cev
Membro
cev

Uno dei migliori attaccanti di manovra che abbia mai avuto il Foggia negli ultimi decenni! Grande Mazzeo!!!

foggianopiacentino
Membro
foggianopiacentino

Fabio sei un grande,punto e basta