Il club non ci sta. Ricorso per Gerbo contro la squalifica. 1000 supporters al seguito

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Foggia non ci sta e in una lettera al presidente della Lega B, Mauro Balata, a firma del presidente Lucio Fares, la società pugliese ha mostrato tutto il proprio disappunto rispetto all’arbitraggio di sabato sera, nella sfida pareggiata contro il Benevento, annunciando il ricorso contro la maxi-squalifica comminata a Gerbo (3 giornate) e la multa di 10.000 euro per i disordini sugli spalti. Il massimo dirigente rossonero contesta la mancata concessione di due rigori e chiede maggiore tutela per la sua squadra nel prosieguo del campionato. Sottolineando nella missiva che i disordini contestati dal giudice sportivo, sono scaturiti sabato da un lancio fitto di petardi partito dal settore ospiti verso la curva Nord dello Zaccheria, al momento dell’arrivo della tifoseria organizzata del Benevento a partita ormai iniziata. Intanto, anche stasera ad Ascoli, nonostante l’impegno infrasettimanale, saranno oltre 1.000 i supporter rossoneri che raggiungeranno il Del Duca dalla Puglia, per sostenere Iemmello e compagni in una delle sfide più delicate dell’intera stagione.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Dome 12Totobla Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Totobla
Membro
Totobla

http://m.calciofoggia.it/news/default.asp?id=59914 che brutta evoluzione ha avuto la tifoseria beneventana.. Calcare certi palcoscenici a cui non erano abituati, ma che presto dimenticheranno, ha dato loro alla testa..

Dome 12
Membro
Dome 12

Bravo presidente. .. Io avrei menzionato nella lettera anke i cori razzisti di Padova xké nn è giusto ke a noi hanno fatto 1500 € di multa e la Lega nn ha speso una parola per questo fatto increscioso.