«Siamo delusi e arrabbiati: Così non si ama il Foggia»

Reading Time: < 1 minute

Il capitano Agnelli parladopogli attentati contro i compagnie il club «Da foggiano condanno questa violenza inaudita: usciremo dalla crisi».

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
1 Anno fa

Attaccare agnelli non solo è umanamente ingiustificato ma anche controproducente rispetto all’obiettivo che tutti vogliamo

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

La violenza va sempre condannata anzi nn deve esistere.. anke noi tifosi siamo delusi dal vostro comportamento di menefreghismo in campo, nn ci importa del risultato finale, a noi importa vedervi dare tutto x quella maglia ke indossate.

cev
cev
1 Anno fa

Finitela di accanirvi contro giocatore Agnelli

cev
cev
1 Anno fa
Reply to  cev

Vergogna per chi giustifica comportamenti messi in atto da criminali organizzati!!! Ma dove siamo arrivati? Agnelli ti può stare sul piffero, ti può fare schifo come calciatore, ma è un uomo, un marito, un padre di famiglia!!! Parassita è chi estorce e prevarica il debole o l’indifeso!!! Criminale non è solo chi fa del male gratuitamente a qualcuno ma anche chi giustifica tali oscenità che nulla hanno a che fare con una società civile! Chi ha agito in quella nottata è una bestia, una mer.da, un chiachiello che non merita alcun rispetto o appoggio!!! VERGOGNA!!! VERGOGNA MEDIEVALI DI M…!!!