Serie B – Altro scossone, annullato lo stop ai playout

Reading Time: < 1 minute

È stato un anno assurdo per la Serie B e le sorprese continuano ad arrivare ininterrottamente. La retrocessione del Palermo in Lega Pro ha creato ulteriori scompigli al campionato cadetto, anche alla luce della richiesta di sospensione cautelare presentata dal Foggia accolta dal Tar. Secondo il Tar, infatti: “la modifica della graduatoria del campionato, a seguito della retrocessione della squadra del Palermo provoca uno scorrimento che ha come effetto quello di permettere la disputa dei playout a squadre diverse rispetto a quelle individuate nella precedente graduatoria”. A questo punto la retrocessione del Foggia è di nuovo in discussione, ed il club pugliese potrebbe essere ammesso ai playout. La decisione nel merito verrà presa entro il 28 maggio.

Fonte – Cittaceleste.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Maurizio52
Maurizio52
1 Anno fa

Ma Gravina non doveva decidere oggi?
Il 29 maggio udienza per il Palermo, 11 giugno udienza per il Foggia, il 15 Agosto faremo i play out!!!
Che casino!!!!

Maurizio52
Maurizio52
1 Anno fa

Dopo il pronunciamento del TAR credo che il parere chiesto da Gravina sia superfluo.

Cuore Rossonero
Cuore Rossonero
1 Anno fa

Stiamo facendo ridere il mondo.
Uno scandalo che spero serva a far riflettere su questa Federazione , vittima delle Leghe e incapace di indicare la via del buon senso e della semplificazione.
Paghiamo per abbonamenti, Dazn, Sky e compagnia bella, ci manca che ci vengano addebitate le spese giudiziarie.
Poveri tifosi.
Vergogna.

Maurizio52
Maurizio52
1 Anno fa

Complimenti a Ranieri per il gol vincente in Nazionale.
Ha grandi qualità, è arrivato a Foggia ragazzo e il Foggia lo ha fatto diventare uomo!!!