La promessa di Agnelli: «In campo o fuori aiuterò il Foggia»

Reading Time: < 1 minute

La bandiera parla a cuore aperto dopo la stagione fallimentare. «Assurdo sparire in questo modo, ma da qui si può ripartire».

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ValenciaFG
ValenciaFG
1 Anno fa

Povero il nostro capitano! Con lui eravamo riusciti a riportare il Foggia in alto prima che tutto svanisse come una bolla di sapone… sarebbe potuto andar via lasciando il Foggia in B dopo averlo preso in D, invece lo rilascia in D (forse)… di nuovo! Che strazio

Maurizio52
Maurizio52
1 Anno fa

Credo che il Capitano, fino alla serie c, abbia fatto in pieno il suo dovere.
In serie B, non era lui che ci doveva far fare il salto di qualità.
Sono stati ben altri calciatori sopravvalutati, anche da me, a tradire la nostra fiducia.
Non mi sento di dare addosso ad Agnelli e di attribuirgli più colpe di quelle che ha.
Forza Capitano, rialziamo la testa e ricominciamo a correre perché il pubblico Foggiano vuole esultare ancora!!!!
Forza Foggia

Micky
Micky
1 Anno fa

Il Foggia x essere fallito tecnicamente necessita della dichiarazione di fallimento che oggi non c’è. Quindi più che al fallimento del Foggia bisogna pensare ad una società che nasca zero con una denominazione parzialmente diversa dalla precedente, avere tutta la documentazione tecnica dal Comune x concessione impianto sportivo, fideiussione e sperare in molti fallimento in D x potersi iscrivere. Delle sorti patrimoniali del vecchi foggia non frega nulla ai nuovi Il punto è che i nuovi non esistono o almeno non hanno manifestato ancora nulla. Se esistessero il resto si risolverebbe… Figuriamoci se il comune non sarebbe una mano a… Leggi altro »