Coppa Italia di Serie D, si va completando il tabellone del Primo Turno

Tempo di lettura: 2 minuti

Archiviato il turno preliminare della Coppa Italia di Serie D con le due gare giocate mercoledì (manca solo il match Palermo-Biancavilla, ndr) si è andato a definire anche il tabellone del Primo Turno della manifestazione tricolore dilettantistica. Le 47 vincenti del turno precedenti incontrano i restanti 63 club aventi diritto. Più tardi entreranno in gioco anche le nove squadre che in questo avvio di stagione hanno partecipato alla Tim Cup e vale a dire Sanremese, Adriese, Cavenago Fanfulla, Lanusei, Mantova, Matelica, Ponsacco, Fasano e Turris. Il primo turno si giocherà domenica prossima 25 agosto.

Coppa Italia di Serie D 2019-2020

Primo turno

Gara 1 Cjarlins Muzane – Chions
Gara 2 Campodarsego – Tamai
Gara 3 Cartigliano – Montebelluna
Gara 4 Caldiero Terme – Villafranca Veronese
Gara 5 Delta Calcio Rovigo – Mestre
Gara 6 Virtus Bolzano – Levico
Gara 7 Union Feltre – Este
Gara 8 Folgore Caratese – Legnano
Gara 9 Inveruno – Arconatese
Gara 10 Virtus CiseranoBergamo – Brusaporto
Gara 11 NibionnOggiono – Legnano
Gara 12 Ciliverghe – Breno
Gara 13 Caronnese – Seregno
Gara 14 Sporting Franciacorta – Pro Sesto
Gara 15 Sondrio – Villa Valle
Gara 16 Crema – Fiorenzuola
Gara 17 Savona – Fezzanese
Gara 18 Ligorna – Vado
Gara 19 Casale – Borgosesia
Gara 20 Chieri – Bra
Gara 21 Vigor Carpaneto – Lentigione
Gara 22 Sasso Marconi Zola – Mezzolara
Gara 23 Sammaurese – Scandicci
Gara 24 Savignanese – Forlì
Gara 25 Grosseto – Aquila Montevarchi
Gara 26 Serravezza Pozzi – Ghiviborgo
Gara 27 Follonica Gavorrano – San Donato Tavarnelle
Gara 28 Lucchese – Grassina
Gara 29 Tuttocuoio – Prato
Gara 30 Sangiustese – Jesina
Gara 31 Foligno – Tolentino
Gara 32 Recanatese – Montegiorgio
Gara 33 Trestina – Cannara
Gara 34 Torres – Lattedolce
Gara 35 Ostiamare – Muravera
Gara 36 Trastevere – Team Nuova Florida
Gara 37 Monterosi – Flaminia
Gara 38 Latina – Aprilia Racing
Gara 39 Albalonga – Vis Artena
Gara 40 Atletico Terme Fiuggi – Città di Anagni
Gara 41 Pineto – Vastese
Gara 42 S. N. Notaresco – Avezzano
Gara 43 Cassino – Vastogirardi
Gara 44 Sorrento – Gladiator
Gara 45 Portici – Nocerina
Gara 46 Savoia – Gelbison
Gara 47 Taranto – Team Altamura
Gara 48 Foggia – Nardò
Gara 49 Fidelis Andria – Bitonto
Gara 50 Audace Cerignola – Gravina
Gara 51 Castrovillari – Francavilla
Gara 52 Cittanovese – Corigliano
Gara 53 Fc Messina – Marina di Ragusa
Gara 54 Vincente Palermo-Biancavilla – Marsala
Gara 55 Acireale – Licata

Fonte – Notiziariocalcio.com

Lascia un commento

5
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
ValenciaFGMaurizio52 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Maurizio52
Membro
Maurizio52

Anche io non avrei sostituito Di Stasio, aveva disputato un’ egregia partita e meritava di vincere o perdere con i suoi compagni di squadra.

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Probabilmente avete ragione, forse però la presenza di Fumagalli in porta poteva indurre un certo rispetto verso gli avversari ed indurli all’errore. Infatti sono d’accordo con la Scelsi il rigore lo sbaglia sempre chi lo tira!

Maurizio52
Membro
Maurizio52

In ogni caso non era una critica a Mancini, mi sono semplicemente messo nei panni di Di Stasio.
Cmq sempre e solo FORZA FOGGIA!!!

Maurizio52
Membro
Maurizio52

Nella curva brindisina sono stati esposti diversi striscioni offensivi.
Dove sono i controlli e le condizioni di sicurezza che ci aveva assicurato Gravina?
Incompetenti?… Superficiali?… In Malafede?

Maurizio52
Membro
Maurizio52

Maria Assunta, è evidente il tuo intento di favorire il dialogo con garbo e competenza.
Massimo Piserchia, quando ho visto la squadra in 10 che pressava al 93mo ho pensato alla prima volta che vidi il Foggia di Zeman.
Naturalmente parlo solo di atteggiamento in campo…. coraggio invece di timore…ottimo segnale.
In difesa sono curioso di vedere il duo Viscomi – Maccarrone, se funzionano saremo rocciosi e impenetrabili.