Via al Cudini bis per il Foggia in crisi: “Felice di tornare”

Reading Time: < 1 minute

Il Foggia riparte da Mirko CUdini. Il tecnico ieri è tornato in città e ha diretto la doppia seduta di allenamento. La decisione della società era abbastanza chiara già lunedì, visto che la seduta mattutina era stata lasciata al preparatore atletico Claudio Capacchione, poi l’esonero di Tommaso Coletti e per finire ieri mattina l’annuncio del Cudini bis: “Sono contento di essere tornato – dice – però bisogna subito mettersi a lavorare per il bene del Foggia”. E’ questo il nostro unico obiettivo”. Non ha voluto aggiungere altro Cudini, che tornerà a parlare probabilmente domani per presentare il derby contro la Virtus Francavilla di venerdì sera. Una gara fondamentale per allontanare fantasmi e paure, dopo le ultime tre sconfitte consecutive.

Squadra cambiata – L’allenatore ha trovato una rosa cambiata sul mercato dopo le quattro operazioni in entrata. A cominciare dal portiere Perina che ha fatto il suo esordio con l’Avellino, passando al centrocampista Tascone e finendo con gli attaccanti Millico e Santaniello. E non dovrebbe chiudersi così il mercato considerato che il club è alla ricerca di almeno tra pedine per completare la rosa: un centale di difesa, due centrocampisti e un attaccante. Per il centrocampo piace Joshua Tenkorang che potrebbe arrivare dal Lecco via Cremonese, il giocatore è molto gradito all’allenatore rossonero che l’ha avuto due stagioni fa a Campobasso. Ci sarà tempo fino al primo febbraio per concludere le ultime operazioni, ora il Foggia è chiamato a invertire la rotta sul campo dopo gli ultimi disastrosi risultati (quattro sconfitte nelle ultime cinque partite). A Cudini è stato affidato il difficile compito di traghettare la squadra in acqua più tranquille. (Emanuele Losapio)

Fonte – Gazzetta.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments