Il Cittadella corazzata della Lega Pro. Ma il Foggia è pronto a giocarsela

Reading Time: < 1 minute

Il Cittadella, cui il Foggia contenderà la Coppa Italia di Lega Pro 2015-16 (domani l’andata allo Zaccheria, due settimane dopo, il 14 aprile, ritorno in Veneto) è  – numeri e organico alla mano – la squadra più forte dell’intera Lega Pro. Il primo posto nel girone A con ben tredici punti di vantaggio sul Bassano e la serie B diretta ormai ad un tiro di schioppo, spiegano molto. Ma non tutto. Perché bisogna aggiungere anche le undici vittorie consecutive inanellate una dietro l’altra dai granata di Roberto Venturato nelle undici partite del girone di ritorno. Poi, la rosa, di grande qualità, con un perfetto mix di giovani molto interessanti, alcuni di grande prospettiva, e vecchietti terribili, tutti con larga esperienza nelle categorie superiori, soprattutto in prima linea. Qualche nome: Alessandro Sgrigna, Emiliano Bonazzoli e Claudio Coralli (che nel 2006 fu ad un passo da diventare rossonero). A tutto ciò aggiungiamoci anche il grande vantaggio rispetto ai rossoneri, con la B sostanzialmente già in tasca, di poter dare tutto per la Coppa e pensare un po’ meno al campionato. Il Foggia, di sicuro non si spaventerà. Statene certi. Nella piena consapevolezza di avere tutto per giocarsela fino in fondo.

Fonte – Teleradioerre.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frax
Frax
5 Anni fa

Il Cittadella è più una squadra da serie B che da Lega Pro. Gioca a calcio e non a calci. Una compagine ideale per il nostro gioco. Credo sia la priva giusta per il Foggia per capire che potenzialità potrà avere nei Play Off (se ci arriviamo).