Braglia ci crede ancora, De Zerbi si imbavaglia

De Zerbi2

Il tecnico grossetano: “L’atteggiamento del secondo tempo è quello giusto”. Dopo la vittoria del Foggia al via del Mare per 3 a 2, l’imperativo per la squadra salentina è continuare a crederci. Con queste parole e questo messaggio-chiave si presenta Piero Bragliain Sala Stampa. Ecco subito la sua intervista per SoloLecce.it.

Incubo – “Inutile girarci intorno, nei primi 20 minuti abbiamo commesso degli errori, gli stessi che avevo visto con il Bassano, con la differenza che il Foggia ha colpito 2 volte. La partita è cambiata con l’ingresso di Caturanoe ho del rammarico perchè abbiamo avuto anche l’opportunità di riequilibrare tutto, ma non siamo stati fortunati. Sono convinto che l’atteggiamento del 2° tempo sia quello giusto per non essere preoccupato del ritorno. Ho piena fiducia dei ragazzi”.

Le scelte – “Non facciamo casi. Ho stima e fiducia di tutti quelli che sono scesi in campo, nessuno è stato bocciato nè prima ne a gara in corso. Caturano ci ha permesso di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Con il senno di poi ovviamente avrei fatto delle scelte differenti”.

Il pubblico – “Alla fine il pubblico ha battuto le mani. Gente e tifosi così non se ne trovano facilmente. Proprio per la loro grande dimensione di maturità dobbiamo andare a Foggia a combattere”.

Nessuna dichiarazione invece da parte del Foggia, che ha eluso la sala stampa.

Fonte – Ottopagine.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di