Playoff Lega Pro: Pisa-Foggia sarà la finale per la promozione in Serie B

braglia

Dopo il 3-0 dell’andata i nerazzurri di Gattuso pareggiano a Pordenone e strappano la qualificazione. De Zerbi vince anche il derby di ritorno col Lecce

Sarà Pisa-Foggia la finale dei playoff di Lega Pro che stabilirà la quarta promozione dopo quelle di Cittadella, Spal e Benevento: il 5 e il 12 giugno, dunque, Gattuso sfiderà De Zerbi per riportare i toscani in Serie B
PORDENONE-PISA 0-0 — I nerazzurri di Gennaro Gattuso hanno pareggiato 0-0 a Pordenone nella semifinale di ritorno, guadagnando la qualificazione dopo il netto 3-0 dell’andata all’Arena Garibaldi. La squadra di Bruno Tedino ha provato a recuperare il passivo davanti al proprio pubblico, ma il Pisa è rimasto concentrato e ha concesso pochissimo agli avversari. Il Pordenone ha spinto molto soprattutto nella prima frazione non riuscendo tuttavia a produrre occasioni da rete importanti. Nella ripresa al 37′ l’occasione migliore del Pordenone è capitata sui piedi di Valente che ha sparato alle stelle da ottima posizione. Al 45′ il Pordenone è anche rimasto in dieci per l’espulsione di Marchi; per lui rosso diretto dopo un pericoloso intervento su Golubovic.

FOGGIA-LECCE 2-1 — Aveva già vinto all’andata e si è ripetuto al ritorno: il Foggia fa ancora una volta suo il derby di Puglia sfruttando anche il fattore campo dopo il 3-2 dell’andata. Qualificazione mai in dubbio: il primo tempo si è chiuso senza reti, poi la strada si è fatta sempre più in salita per i giallorossi quando Riverola ha sbloccato il risultato al 5′ della ripresa. A quel punto il Lecce avrebbe dovuto segnare tre gol e invece ne ha subito un altro, da Vincenzo Sarno, che poteva chiudere definitivamente i giochi. Ha provato a riaprirli Caturano al 74′, ma la gara è finita praticamente lì.

Fonte – Gazzetta.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di