Lega Pro Pisa, Gattuso sfida il Foggia: «C’è da scalare l’Everest»

gattuso

L’allenatore: «E’ tutto l’anno che vedo allo stadio uno striscione con scritto “mai una gioia”…ecco, vorrei proprio bruciarlo»

Febbre alta per Pisa-Foggia, primo round della finalissima playoff di Lega Pro che va in scena domani pomeriggio in Toscana. Così Gattuso alla vigilia del match che mette in palio una fetta di Serie B: “Posso soltanto ringraziare i ragazzi per quello che hanno fatto e per l’impegno con cui anche in questa settimana hanno lavorato. Adesso c’è da scalare l’Everest ma siamo pronti”. L’Ardenza sarà sold out. “Sarà un’altra emozione profonda e penso che il popolo nerazzurro si meriti qualcosa di speciale. E’ tutto l’anno che vedo allo stadio uno striscione con scritto ‘mai una gioia’…ecco, vorrei proprio bruciarlo!”, continua l’ex centrocampista in conferenza stampa.

SUL FOGGIA – “Il Foggia gioca bene, ha una mentalità ormai consolidata ed è molto forte. Non mi aspetto niente di diverso da quello che i rossoneri hanno sempre mostrato durante tutta la stagione. Con loro non può bastare un singolo, dovremo giocare da squadra vera, coprendo alla perfezione il campo“.

Fonte – Corrieredellosport.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica di