Foggia-Pisa, la società pugliese: “A Tirrenia un episodio dovuto a incomprensioni”

satanelli
Tempo di lettura: 2 minuti

La società rossonera, attraverso una nota diffusa oggi, esclude qualsiasi coinvolgimento della tifoseria organizzata nerazzurra. Intanto dal presidente del Consiglio Regionale della Toscana l’augurio alla squadra di Gattuso

Il Foggia Calcio torna su quanto avvenuto domenica sera, dopo la partita all’Arena Garibaldi, al rientro della squadra all’hotel a Tirrenia. Era stata la stessa società rossonera a denunciare l’episodio, parlando di un’aggressione subita da parte di alcuni tifosi nerazzurri che avevano colpito ad un occhio un giocatore, Alberto Gerbo. Poi con il passare delle ore è venuta fuori una verità ben diversa, con le immagini di Rai Sport che testimoniavano una botta presa da Gerbo, proprio sotto l’occhio, già durante la partita e il questore di Pisa che escludeva qualsiasi coinvolgimento del tifo organizzato.
Oggi la società del presidente Fares ha diffuso un comunicato sulla vicenda: “Il Foggia Calcio, a proposito dell’increscioso accadimento avvenuto nella serata di domenica 5 giugno davanti all’hotel che ospitava la squadra, esclude categoricamente qualsiasi coinvolgimento della tifoseria organizzata del Pisa. La società ritiene si sia trattato di uno spiacevole, quanto casuale ed isolato, episodio dovuto a reciproche incomprensioni. Nella certezza che lo spirito sportivo possa e debba avere sempre la meglio su qualsiasi fraintendimento, il Foggia Calcio è convinto che domenica 12 giugno sapranno tutti partecipare degnamente ad un grande spettacolo e che l’incontro si svolgerà nella massima correttezza e serenità, sia in campo che sugli spalti, dove Foggia e Pisa sapranno confermare il blasone che le contraddistingue nel panorama del calcio italiano”.

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA. “I miei auguri al Pisa per il ritorno dei playoff contro il Foggia in programma domenica”. Il presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Eugenio Giani, uomo delle istituzioni da sempre legato allo sport – è tra l’altro consigliere nazionale e delegato Coni di Firenze – invia un messaggio di saluto alla squadra guidata dal tecnico Rino Gattuso, quando mancano pochi giorni alla partita di ritorno a Foggia, decisiva per la conquista della promozione in serie B. “Il Pisa – dice ancora Giani – ha rappresentato negli anni un punto di riferimento per il calcio in Toscana. La città e i suoi tifosi meritano di ritornare nella serie cadetta e tutta la Toscana sarà partecipe nella partita decisiva, nel segno del merito calcistico che la realtà pisana ha oggettivamente acquisito”.

Fonte – Pisatoday.it

Lascia un commento

12
Lascia un commento

Please Login to comment
12 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
MILOTHmaurizio67TEKValenciaFGMauro Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Frax
Ospite
Frax

Sì, vallo a raccontare ai tifosi di Livorno, massese, Carrarese, Lucchese, Pistoiese, Prato, ecc. ecc. Se il Foggia vince andranno tutte a festeggiare in piazza come e più di noi… il ricordo della dominazione della Repubblica Marinara di Pisa è ancora fortissimo in queste città. Pisa non l’avranno mai in simpatia!

Brian
Ospite
Brian

è strano che prima stanno tutti incazzati contrpo gattuso e ora misteriosamente tutto a posto , gattuso il miglior allenatore della categoria etc etc secondo loro poi migliore tifoseria etc etc non è molto coerente anche a noi stava per succedere con de zerbi sollevato dall’incarico ma poi ha prevalso il buonsenso soprattutto grazie a di bari.

Mauro
Ospite
Mauro

La dessero a bere a qualcun altro. Questi sai come ci credono a mille sti bastardoni, Gattuso compreso. L’amma cr’pà d’ mazz’t a sti bastard

ValenciaFG
Ospite
ValenciaFG

Ragazzi io domenica ero a Pisa, in citta siamo stati accolti bene, la gente di li non e incivile anzi… poi in tribuna e vero che c’era tensione, si respirava un aria pesante cosi che io e mio figlio abbiamo deciso di andare in curva con i foggiani! poi all’uscita ripeto ancora una volta ci siamo integrati in citta benissimo. DOMENICA DOBBIAMO DIMOSTRARE NON SOLO CHE LA SQUADRA MERITA LA B MA ANCHE LA CITTA E TUTTA LA TIFOSERIA, volgiono venire a Foggia? benvenuti torneranno con le immagini dei nostri gol, ma finita la partita finite le tensioni. FORZA FOGGIA… Leggi altro »

TEK
Ospite
TEK

Un appello a tutti i tifosi. Dobbiamo incoraggiare i ns ragazzi e accogliere da signori i pisani. Niente violenze al di fuori del campo ma solo incitamento forte e costante. Dobbiamo incutere terrore agonistico i ns avversari con la ns voce e tifo costante. Devono tremare le gambe ai ns urli. Il fattore determinante sarà il ns urlo e incitamento. Io Ci credo….FORZA FOGGIA

maurizio67
Ospite
maurizio67

Come sempre il Foggia deve vincere sul campo e sugli spalti….fino alla fine!!!!

MILOTH
Ospite
MILOTH

pisacazzo mi hai rotto i coglioni non vedo l ora che verrai trucidato a sangue

MILOTH
Ospite
MILOTH

bastardi bastardi la senti questa voce jet ven a famoachitestramilamurt e tutt i murt che sagirn inda casc

MILOTH
Ospite
MILOTH

pisacazz coleroso figlio di puttana scupie come na bott!!

MILOTH
Ospite
MILOTH

a quist lo sai cosa ci vuolele bombe molotov e morn tutt apct!!

MILOTH
Ospite
MILOTH

il pisacazz ada murrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

MILOTH
Ospite
MILOTH

o un nodo allo stomaco non c”E la faccio piu