Foggia in pressing per prendere Cacia. Sarebbe la ciliegina

Tempo di lettura: 1 minuto

Inizia a delinearsi il nuovo Foggia. Dal mercato arriveranno un attaccante e un difensore centrale sinistro: i sostituti di Iemmello e Gigliotti. Sarà un Foggia  camaleontico, capace di modificare lo schema a seconda dell’avversario. Già nell’ultimo campionato De Zerbi si era lasciato andare a sperimentazioni e novità tattiche: passando dal 433 al 4231, finendo per il 343 e il 4321. Difesa rinnovata con gli arrivi di Martinelli e Tito, a cui a brevissimo si aggiungerà Guarna, completata dall’esperienza di Angelo, un pendolino instancabile sulla fascia destra. La fantasia al potere del centrocampo rossonero con l’innesto di Agazzi che è andato ad arricchire un reparto già forte di suo con i vari Vacca, Agnelli, Riverola e Gerbo. In attacco si attende la ciliegina sulla torta, dopo gli arrivi di Padovan e Letizia e le conferme di Sarno, Maza e Chiricò. Il primo obiettivo è Daniele Cacia dell’Ascoli: il Foggia punta forte sul centravanti catanzarese, tanto da fargli una proposta pluriennale importante per sposare il progetto rossonero partendo dalla Lega Pro.

Fonte – Gazzetta.it

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di