Stroppa: “Si può far meglio sicuramente. Vibonese squadra equilibrata”

Tempo di lettura: 3 minuti

Alla vigilia di Foggia-Vibonese, ha parlato in conferenza stampa il tecnico rossonero Giovanni Stroppa. Molti i punti toccati, partendo dalla gara vinta a Siracusa:

C’è tanto da fare, da lavorare. Non dico che siamo stati fortunati, ma sicuramente potevamo fare molto, molto meglio. Si può migliorare in tutte le fasi. Potevamo avere più palleggio, nel secondo tempo abbiamo forzato cercando di giocare solo in verticale buttando palla in maniera grossolana, cosa che non deve essere nelle nostre corde. Per la fase difensiva, sulle palle inattive siamo stati un po’ superficiali. Non dobbiamo prendere gol su palla inattiva al 94′.

DUBBI – Mazzeo o Padovan? Vorrei avere questi dubbi ogni domenica. Padovan deve continuare così, sa quello che gli chiedo e dove può migliorare. Ha dimostrato una grande freddezza sotto porta. Si applica nelle esercitazioni, e non è un caso che poi sia così freddo davanti al portiere.

CONDIZIONE – A livello di condizione c’è qualcosa di positivo sicuramente. Quello che balza agli occhi è che qualche giocatore che secondo me stava più indietro, ora sta arrivando ad una buona condizione. Maza? Sta recuperando molto bene.

In questa settimana, di partita in partita vedremo come dosare le forze. Ci sono dei viaggi di mezzo, c’è da tener conto un po’ di tutto. Ma la mia attenzione in questo momento è per la gara di domani sera. Dopo Francavilla torniamo qua, credo sia importante e anche perché è una tappa abbastanza vicina. Ci alleniamo qua poi partiremo alla volta di Messina.

Martinelli sta recuperando. E’ arrivato a Norcia con un problema al tallone, aveva preso un colpo. Ha forzato ed è andato a complicare quello che poteva essere il recupero. Sicuramente ho una grandissima attenzione su quello che potrebbe dare lui quando tornerà al 100%. La difesa deve migliorare tanto, nell’essere più mobile, nell’essere più attenta, nel lavorare più in funzione della palla e non al contrario. Siamo in pieno cantiere, bisognerà migliorare di volta in volta cercando poi di non prendere gol.

VALORI IMPORTANTI – Chi è amante del calcio, non poteva non ammirare le qualità del gioco espresso prima dal Foggia. Io però ho una mia idea di gioco. Non ho avuto quel canonico mese e mezzo per preparare la squadra. Il mio intento era quello di tenere in mano il gioco, e credo in questo ci siano delle affinità con l’allenatore precedente. Non ho stravolto nulla e non cercherò di stravolgere nulla. Quando ho scelto questa esperienza, era dettata anche dalla qualità dei giocatori. Inoltre ho riscontrato all’interno dello spogliatoio dei valori importanti, che poche volte ho visto nella mia carriera. Questo mi dà la possibilità di essere più immediato nel confronto con i ragazzi. Ha agevolato il mio inserimento, ha agevolato la mia possibilità di poterli conoscere nel momento in cui ho cercato di proporre la mia idea.

Non credo che il nostro gioco sia più fisico rispetto a prima. L’ordine e l’organizzazione devono prescindere dal talento. Questi due fattori secondo me esaltano il talento.

CAMPO D’ALLENAMENTO – Abbiamo cercato di preservare il terreno dello Zaccheria questa settimana, sicuramente non è in perfette condizioni. Per quanto riguarda Amendola, siamo molto, molto lontani da quello che potrebbe essere un campo di calcio. Saranno fatti degli interventi per migliorarlo, per renderlo una struttura d’allenamento quasi sufficiente.

AVVERSARIO – Domani spero di vedere più velocità di manovra, più ritmo e intensità. La Vibonese è una squadra molto equilibrata, non buttano mai via la palla. Giocano anche lungo, quindi quando perdiamo palla in attacco bisogna stare attenti perché vanno ad attaccare con le ripartenze. Hanno un’identità tecnica e tattica ben definita.

Il fatto di voler vincere ogni partita, deve determinare dal fatto di non volerla perdere. Se nella partita non si riesce a far gol, la partita deve finire 0 a 0. I particolari fanno la differenza.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Giuseppe Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Giuseppe
Membro
Giuseppe

Avete letto le parole di Stroppa sul campo di Amendola? E questa è una società che programma e vuole andare in B? Senza neanche un campo per allenarsi? Fares invece di lamentarti continuamente sullo scarso numero di abbonati, facci sapere in quanto tempo darete alla squadra un campo degno di questo nome.