Foggia-Catanzaro 1-0, i rossoneri ritrovano la vetta

sarno2
Tempo di lettura: 1 minuto

Soffre più del dovuto il Foggia al cospetto di un Catanzaro sceso allo Zaccheria rimaneggiato a causa di squalifiche e infortuni che attanagliano la squadra calabrese.Il primo tempo vede i satanelli sempre con il pallino del gioco ma piu’ volte sbattono il muso sul muro eretto da mister Zavattieri, l’occasione piu’ ghiotta capita ad Angelo che al diciassettesimo lascia partire un fendente da venticinque metri, Grandi riesce a deviare in angolo.Il secondo tempo parte con la nebbia che la fa da padrona.Si e’ temuta anche la sospensione della gara.Al secondo minuto della ripresa Sarno servito in area da Gerbo sblocca il risultato.Una volta sbloccato il risultato il Foggia tira i remi in barca concedendo piu’ spazio agli ospiti ma risulteranno sterili i loro attacchi.

Il Foggia con questi tre punti aggancia il Lecce e la Juve stabia in testa alla classifica con 29 punti.

 

Redazione foggialandia.it

Facebook Comments

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
GiuseppeAntonio MilanoMassimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Membro
Massimo

Oggi contavano i tre punti e allo stadio il gol, almeno da dove ero io, si è visto poco per la nebbia. Proprio come il Foggia di stasera che era molto annebbiato……Non si può giocare col falso nueve, Maza poi è meglio se cambia aria…..un brocco totale e sembra un oggetto misterioso. Ci manca un grande attaccante, con uno alla Iemmello si vince a mani basse ed invece con i vari Letizia Maza Padovan e Chirico facciamo solo le pippe. Sarno è quello che ci può salvare in quanto a gol. Mazzeo si spera che rientri presto così da avere… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Come Riverola anche Maza deve chiudere come titolare. Ci vuole un numero nove all’altezza. Spero che la società stia già lavorando.

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Forse a Castellammare era meglio il pareggio. Piuttosto lAndria ha fatto l’impresa.
Tornando a noi, solita partita orizzontale e inutili cardiopalma in difesa. Sono sempre più convinto della pochezza della squadra ma soprattutto di colui che la schiera in campo. Oggi abbiamo vinto con una squadraccia di ciabattanti senza 4 titolari, facendo una fatica boia.

Massimo
Membro
Massimo

Questo passa il convento. Vorrei a breve rivedere il Foggia di Lecce e quello visto contro il Monopoli. Così messi la vedo molto dura……bisogna correre ai ripari in attacco e su Stroppa poi stendo un velo pietoso….è solo un Gran Panzone Milanese! E se tornasse De Zerbi con Iemmello o Donnarumma?

Giuseppe
Membro
Giuseppe

Siamo troppo severi, siamo comunque al primo posto. È chiaro che dopo 20 anni di delusioni possiamo e dobbiamo pretendere, Ma dobbiamo cercare di essere vicini alla squadra. Non dimentichiamo che sono solo dei ragazzi facilmente influenzabili, non sono i campioni della serie A che siamo abituati a vedere in tv. Forza Foggia