Matera a Catania senza due attaccanti

Tempo di lettura: 1 minuto

Tridente inedito per Auteri nell’insidiosa trasferta di martedì sera a Catania o cambio di modulo tattico. Nei giorni scorsi si era dovuto arrendere il vice cannoniere del Girone C, Maikol Negro, ed oggi è toccato a Saveriano Infantino dare forfait a causa di uno stiramento alla coscia destra di cui non si conosce ancora l’entità. Saranno molto probabilmente Strambelli, Carretta ed il neo acquisto Lanini gli attaccanti che cercheranno di scardinare la difesa degli etnei, a meno che il tecnico dei lucani non si inventi qualcosa di nuovo magari sfruttando la duttilità di Salandria.

Redazione Foggialandia.it

Facebook Comments

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
LudovicoCuore Rossoneroferdinando Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ferdinando
Membro
ferdinando

inizia la stategia auteriana, a catania tutti in difesa e contropiede fulminante, catenaccio puro

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Diffidare sempre. Lui ha inventato il gioco delle 3 carte. Carta vince carta perde e alla fine a vincere e’ sempre lui. Genio della rissa verbale lo si batte con la noncuranza e la diffidenza. Oltre ad una grande dose di impegno e determinazione. Senza di lui il Matera occuperebbe un posizione tra il quarto e il quinto posto e avrebbe una dose di autostima sicuramente inferiore.

Ludovico
Membro
Ludovico

Gaetanuccio però non dimenticherà mai quel 2-5 al Franco Salerno di Matera nell’ Aprile 2015, quando il buon Robertino da Brescia, neo imperatore del possesso palla ed incontrastato re delle orizzontalizzazioni, gli diede una grande lezione di calcio e di vita umiliandolo dinanzi al proprio pubblico. Fu in quella partita, in cui si ebbe la sublimazione del tic e del toc, che Robertino ebbe l’illuminazione ….ovvero che le parole di coloro che lo avevano indicato come il nuovo Guardiola, avessero un fondamento……..E così colui che stava portando a spasso il cane,…. di lì a 24 mesi si sarebbe trovato su… Leggi altro »