Fiducia Beretta: «Tante ingenuità però il Foggia segna sempre»

Reading Time: < 1 minute

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
maurizio67
maurizio67
2 Anni fa

Dopo 3 giorni di riflessione, non sono ancora riuscito a capire se sono più felice per gli splendidi primi 80 minuti di Cesena o arrabbiato per gli ultimi scellerati 10 minuti. Non capisco perché, pur avendo acquistato Fedato e Calderini, siamo costretti a rischiare Floriano dal primo minuto con le conseguenze che conosciamo. Mi chiedo che apporto daranno Ramè e Celli alla causa del Foggia….ma soprattutto… esistono o sono entità astratte? Per non arrabbiarmi troppo, penso ai primi 80 minuti e mi concentro sulla partita col Parma. Forza ragazzi (tutti) fateci vedere di cosa siete capaci!!! P.S. Ora abbiamo la… Leggi altro »

Ludovico
Ludovico
2 Anni fa

Il saggio Maurizio ha detto una cosa che dovrebbe aiutare a stemperare l’acredine che leggo in molti di voi…. quanta acqua è passata sotto i ponti dal Foggia di Pescara che ha giocato 35 minuti di buon calcio e quello di Cesena che ci ha deliziato per 80 minuti abbondanti ? Chiedetevelo e datevi una risposta e cercate di comprondere umanamente che siamo ancora in un percorso di crescita dove, sbagliando profondamente, siamo più portati a vedere il bicchiere mezzo vuoto invece che mezzo pieno. Io dico solo che la SERIE B è questa….non ci sono formule magiche per sostenerla… Leggi altro »

Micky
Micky
2 Anni fa
Reply to  Ludovico

Io purtroppo non vedo alcun paragone da fare tra 3& minuti d buon gioco a Pescara e quelli di Cesena che sarebbero diventati ben 80.
Io non credo che gli 80 minuti di Cesena siano stati così di buon calcio.
Eravamo molto lunghi e nel primo tempo poco pericolosi (però almeno attenti in difesa).
Se siamo lunghi la difesa resterà un reparto a se sganciato dagli altri e l’unico a poter difendere la ns porta, senza apporto alcuno da altri reparti in quella fase

Oscar Buonamano
Oscar Buonamano
2 Anni fa

A gennaio reintegriamo Sarno al posto di Calderini e compriamo un vero portiere e un terzino destro e ci salviamo tranquillamente.